Contenuto sponsorizzato

Bimbo precipitò dal balcone di casa, ci sono 4 indagati per la morte del piccolo Ajas

Secondo quanto ricostruito successivamente, il bimbo si era infilato in una fessura tra il pavimento del balcone e la parte inferiore del parapetto, precipitando per una decina di metri. Uno spazio finito al centro di un'indagine perché ritenuto irregolare 

Di G.Fin - 25 April 2022 - 13:22

BOLZANO. Sono quattro gli indagati per omicidio colposo nell'inchiesta aperta sulla morte del piccolo Ajas di un anno e pochi mesi avvenuta lo scorso anno cadendo dal balcone della propria abitazione a Ponte Gardena. (QUI L'ARTICOLO)

 

Una tragedia immane sulla quale è stata aperta un'indagine che ora è stata chiusa dalla Procura di Bolzano.  Gli indagati sono l'ex sindaco, un geometra incaricato dei lavori di ristrutturazione dell'edificio comunale e i responsabili di due imprese che hanno eseguito i lavori.

 

LA TRAGEDIA 
Il piccolo  il 23 aprile 2021 è caduto dal terzo piano di un edificio con alloggi comunali. In gravissime condizioni è stato trasportato immediatamente all'ospedale di Verona dove, però, è morto poco dopo il ricovero.

Secondo quanto ricostruito successivamente, il bimbo si era infilato in una fessura tra il pavimento del balcone e la parte inferiore del parapetto, precipitando per una decina di metri.

 

La famiglia del piccolo ha deciso di agire in sede civile nei confronti dell'amministrazione comunale, essendo l'appartamento di proprietà del Comune.

 

Si ritiene, secondo gli inquirenti, infatti, che il piccolo Ajas sia caduto dal balcone anche perché era presente uno spazio ampio lasciato tra la pavimentazione e la ringhiera. Uno spazio che è finito al centro delle indagini per la presunta irregolarità.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 giugno - 18:21
Dopo la tragedia in autostrada costata la vita alla 31enne infermiera sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia. Il fratello [...]
Politica
25 giugno - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 giugno - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato