Contenuto sponsorizzato

Distrutto a Rovereto un allestimento natalizio: vandali già all’opera a due giorni dall’inaugurazione dei mercatini

A riportare l’accaduto è il Consorzio Rovereto In Centro, che ha organizzato quest’anno il Natale di “Luci, suoni e parole di pace” nella Città della quercia: ad essere preso di mira è stato un allestimento realizzato da Calliari Fiori in via Paoli. La zona è già stata sistemata grazie all'intervento dei responsabili dell'area

Di F.S. - 27 November 2022 - 15:16

ROVERETO. “Da parte nostra c’è tanta rabbia e soprattutto tanto dispiacere e tanta tristezza per questo gesto di inciviltà gratuita”. Sono queste le parole, affidate ad un post sui social, con le quali il Consorzio Rovereto In Centro commenta l’atto di vandalismo con cui, ad appena due giorni dall’inaugurazione dei Mercatini di Natale nella Città della quercia (Qui Articolo), qualcuno ha rovinato uno degli allestimenti natalizi disseminati nel centro.

Ad essere preso di mira è stato il piccolo angolo di verde con alcune sculture in legno raffiguranti dei gufi sistemato in via Paoli: “Sono bastati un paio di giorni – scrive il Consorzio – per distruggere lo splendido allestimento di Calliari Fiori. Nel corso della notte un gufo è stato rubato e l’altro rotto”. Non è chiaro chi siano i responsabili del gesto, le cui conseguenze sono state postate online proprio dagli organizzatori del Natale roveretano.

 

Come riportato nel post in cui si dà notizia dell’accaduto, l’atto vandalico è stato compiuto questa notte, nella stessa giornata dunque nella quale le autorità hanno inaugurato in piazza Rosmini l’albero di Natale e a distanza di due soli giorni dall’inaugurazione del Natale di “Luci, suoni e parole di pace”.

 

“Ringraziamo il nostro partner – conclude il Consorzio – per aver già sistemato la zona, sperando che non siano più necessari interventi del genere”.  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
31 gennaio - 13:42
L'ex assessore Zeni: "La grande credibilità di questa terra e delle sue organizzazioni è stata consumata [...]
Cronaca
31 gennaio - 11:57
L'indagine è il secondo filone di quello che negli scorsi anni aveva già portato a fermare 18 persone sempre in Val di Fassa e in Val di Fiemme. [...]
Politica
30 gennaio - 20:52
Attesa entro fine febbraio l'approvazione del progetto in Giunta provinciale. Le risorse previste ammontano a 60 milioni. Il presidente Fugatti: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato