Contenuto sponsorizzato

Dopo quasi 3 mesi di ricerche è stato ritrovato il corpo dell’80enne Marianne Sagmeister

Il corpo senza vita di Marianne Sagmeister è stato rinvenuto poco distante dal sentiero che da Valdaora di Sopra porta all’Angerer Alm, in una zona boscosa

Pubblicato il - 22 April 2022 - 10:48

BOLZANO. A segnalare la scomparsa della Marianne Sagmeister il 27 gennaio da Valdaora in Alto Adige era stato il marito. Da quel momento dell’80enne si erano perse completamente le tracce. Con il passare dei giorni le speranze di ritrovarla ancora in vita si erano fatte via via sempre più flebili.

 

Ora, dopo quasi 3 mesi di ricerche, il corpo di Sagmeister è stato rinvenuto durante dei lavori forestali poco distante dal sentiero che da Valdaora di Sopra porta all’Angerer Alm, in una zona boscosa.

 

Le prime ricerche erano scattate il giorno stesso della segnalazione e si erano concentrate nella zona intorno alla sua abitazione a Valdaora di Sotto, dove era stato ritrovato il cellulare.

 

Nelle ricerche sono stati impegnati i vigili del fuoco, il soccorso alpino, ma anche le unità cinofile, la guardia di finanza, i carabinieri, droni e l’elicottero dell’Aiut Alpin.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 luglio - 06:01
Sono circa 1.000 i pazienti ogni anno che vengono colpiti da ictus. In relazione all'età la curva cresce dai 60 anni in poi, con un picco [...]
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato