Contenuto sponsorizzato

Duplice omicidio, figlio 25enne uccide i genitori a colpi di pistola: voleva dei soldi

Il denaro sarebbe il movente del duplice omicidio avvenuto, a quanto si apprende, al termine di un litigio. La tragedia è avvenuta a Chiampo nelle scorse ore  

Pubblicato il - 16 March 2022 - 10:47

CHIAMPO. Prima ha ucciso i propri genitori a colpi di pistola e poi è uscito di casa vagando con la propria auto prima di costituirsi ai carabinieri.

 

Sono in corso le indagini da parte delle forze delle ordine per ricostruire esattamente la terribile vicenda avvenuta nelle scorse ore a Chiampo nell'Alto Vicentino dove i cadaveri di un uomo e una donna, marito e moglie, sono stati ritrovati all'interno della propria abitazione.

 

Le vittime sono Sergio Gugole e Lorena Zanin. I corpi sono stati trovati dai vigili del fuoco che sono intervenuti su richiesta dei carabinieri.

 

Il duplice omicidio sarebbe stato commesso dal figlio 25enne venuto in possesso, per vie illegali, di una pistola usata poi per uccidere i genitori.

 

Sul terribile episodio, come già detto sono in corso le verifiche delle forze dell'ordine. All’origine vi potrebbero essere ragioni economiche. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, nelle famiglia erano numerose le liti causate dalle richieste di soldi da parte del giovane.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 luglio - 10:58
In un'intervista a Repubblica il presidente della Provincia di Trento propone uno strumento che è utilizzato sulle spiagge
Montagna
06 luglio - 11:41
Alessandra De Camilli è scampata alla tragedia sulla Marmolada ed è stata ricoverata all’ospedale Santa Chiara di Trento, il compagno invece è [...]
Ambiente
06 luglio - 10:31
Dopo essere stato distrutto da una valanga a dicembre 2020 il rifugio Pian dei Fiacconi sul versante nord della Marmolada non ha più [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato