Contenuto sponsorizzato

Gli rubano le valigie lasciate in macchina con all'interno tre giacche del valore di 3 mila euro, il ladro fermato grazie alle telecamere

Nella mattinata di ieri l'uomo è stato rintracciato e messo alle strette ha ammesso il furto commesso, a suo dire, nel disperato tentativo di raccogliere denaro per procurarsi la droga. Il ladro ha comunque collaborato  permettendo agli agenti di ritrovare la refurtiva nascosta sotto i pilastri di un viadotto che è stato poi restituito ai due turisti

Di GF - 29 March 2022 - 09:28

BOLZANO. Erano arrivati in Alto Adige per trascorrere dei giorni di vacanza. Posteggiato l'auto a poca distanza dall'hotel avevano deciso di effettuare l'accettazione lasciando però due valige sui sedili posteriori del veicolo. Al ritorno, però, la brutta sorpresa: qualcuno era riuscito a entrare nella macchina e a rubare le due valige. 

 

Protagonista della disavventura è stata una coppia di turisti germanici. Gli agenti di polizia giunti sul posto hanno iniziato subito a setacciare le aree vicine e in breve tempo sono riusciti a trovare i bagagli abbandonati a poca distanza. A mancare, però, erano tre giacche firmate, del valore complessivo di quasi 3000 Euro.

 

Immaginabile la disperazione dei coniugi, che pensavano di essersi irrimediabilmente guastati il breve soggiorno a Bolzano, anche per il rammarico di non aver preso le precauzioni necessarie.

 

Dopo aver operato in zona, gli agenti si sono messi ad analizzare le immagini dei filmati delle telecamere di sorveglianza. In poco tempo sono così riusciti ad individuato l’autore del furto: un soggetto conosciuto, con vari precedenti.

 

Nella mattinata di ieri l'uomo è stato rintracciato e messo alle strette ha ammesso il furto commesso, a suo dire, nel disperato tentativo di raccogliere denaro per procurarsi la droga. Il ladro ha comunque collaborato  permettendo agli agenti di ritrovare la refurtiva nascosta sotto i pilastri di un viadotto che è stato poi restituito ai due turisti. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato