Contenuto sponsorizzato

Ladro d’auto fermato dai carabinieri, per liberarsi prova a mordere alla gamba uno dei militari

Durante le fasi d'arresto, non sono mancati i momenti di tensione, il giovane infatti ha opposto resistenza

Pubblicato il - 26 January 2022 - 11:59

SAN BONIFACIO (VR). Al malvivente sono bastati pochi attimi per aprire l’automobile, accenderla e dileguarsi. Così al proprietario non è rimasto altro che fare denuncia. Per sua fortuna sono prontamente intervenuti i carabinieri di San Bonifacio che si sono messi sulle tracce del ladro. In pochi giorni i militari hanno stretto le maglie intorno al sospettato, un giovane di origine nordafricana.

 

Dopo aver iniziato le ricerche dell’auto rubata, gli investigatori hanno meticolosamente analizzato i passaggi avvenuti dal momento del furto sotto i lettori targhe installati in diversi punti nel territorio.

 

A un certo punto l’automobile rubata è stata individuata e pedinata per alcune ore. Quando le condizioni di sicurezza lo hanno consentito, i carabinieri hanno chiuso l’operazione arrestando il responsabile e denunciando in stato libertà una donna per ricettazione in concorso.

 

Non sono però mancati i momenti di tensione, l’arrestato infatti ha opposto resistenza tentando di mordere la gamba di uno dei militari che, solo grazie alla sua prontezza di riflessi, non subiva alcun danno.

 

Dopo una notte in cella, nella tarda mattinata di ieri, il Tribunale scaligero ha convalidato l’arresto del malvivente applicando nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria, rinviando il processo al prossimo mese di marzo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 maggio - 20:51
Il 54enne Enrico Giovannini è precipitato mentre tentava di raggiunge la cima Presanella, Barbara De Donatis, di soli 29 anni, è morta per un [...]
Cronaca
22 maggio - 20:31
All'alba era partito con ramponi e piccozza, oltre agli sci agganciati allo zaino, per raggiungere la vetta con l'amico Andrea Bonn. Era molto [...]
Cronaca
22 maggio - 16:45
In alcuni casi oltre alla pioggia è arrivata anche la grandine che nella zona di Folgaria e Lavarone ha raggiunto le dimensioni di una pallina da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato