Contenuto sponsorizzato

Martin si è accasciato a terra davanti agli occhi della compagna, il dramma in montagna: inutili i tentativi di rianimarlo

La donna quando ha visto finire a terra il compagno ha cercato in tutti i modi di rianimarlo senza però riuscirci. Al personale medico, subentrato poi nelle manovre, non è restato che constatare il decesso del 65enne di Valle Aurina

Di GF - 06 September 2022 - 07:25

BOLZANO. Si chiama Martin Zitturi l'uomo di 65 anni di Valle Aurina che è morto ieri pomeriggio davanti agli occhi della compagna mentre stavano percorrendo assieme il sentiero numero 9 che da Campo Croce porta al Rifugio Fodara Vedla.

 

Un dramma avvenuto attorno alle 16.40. La compagna che ha visto Martin accasciarsi a terra ha tentato in tutti i modi di rianimarlo senza però riuscirci.

 

Il 118 è stato allertato da una persona che, mentre stava camminando lungo il sentiero, si è trovata davanti il dramma e immediatamente è corsa a trovare segnale per il cellulare per dare l'allarme.

 

E' quindi arrivato l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, affiancato da una squadra del Soccorso alpino di Cortina sopraggiunta in quad. Purtroppo al personale medico, subentrato nelle manovre, non è restato che constatare il decesso del 65enne di Valle Aurina.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 27 settembre 2022
Telegiornale
27 Sep 2022 - ore 22:18
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
28 settembre - 06:01
L’intervista allo storico trentino Francesco Filippi: “Non credo che tutti quelli che hanno votato per Meloni siano dei nostalgici, quello che [...]
Cronaca
28 settembre - 08:36
Al momento sono in atto ulteriori indagini anche su altre matrici e su altri tipi di prodotti che potrebbero essere correlati ai casi umani di [...]
Politica
28 settembre - 08:06
Lo scambio su Twitter nelle scorse ore,  il presidente ucraino: "Apprezziamo il sostegno costante dell'Italia all'Ucraina nella lotta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato