Contenuto sponsorizzato

Schianto mortale in A22, il furgone è finito contro un mezzo pesante. E' morto il 41enne Ivan Baldessarelli, lutto a Villa Lagarina

Ivan Baldessarelli lavorava nel Caseificio di Sabbionara ed aveva anche la  “Baldes Service”, l'azienda con la quale forniva materiale per eventi. Lo schianto ieri mattina all'altezza di Avio. E' la seconda morte in A22 in pochi giorni dopo quella dell'infermiera di 31 anni Bassma Fatih

Di G.Fin - 29 giugno 2022 - 07:34

ROVERETO. Si chiama Ivan Baldessarelli l'uomo di 41 anni di Villa Lagarina che è morto ieri nel tragico schianto avvenuto in A22 all'altezza di Avio.

 

L'incidente poco prima delle 6 quando Ivan, casaro ma anche con la passione nell'organizzare eventi, è finito con il proprio furgone contro un tir fermo in una delle piazzole lungo l'autostrada.

 

Stava tornando da un concerto che si era tenuto in Veneto per il quale aveva fornito il materiale audio.

 

Forse un malore o forse un colpo di sonno. L'impatto è stato violentissimo e Ivan non ha avuto purtroppo scampo. E' morto bloccato fra le lamiere e per lui sono stati vani i tentati dei medici di salvarlo.

 

Ivan Baldessarelli lavorava nel Caseificio di Sabbionara e da poco tempo aveva anche realizzato un suo sogno, quello di aprire “Baldes Service”, l'azienda con la quale forniva apparecchiature audio e luci per gli eventi. 

 

Un secondo dramma in pochi giorni in A22 dopo la morte dell'infermiera di 31 anni Bassma Fatih avvenuta la scorsa settimana. (Qui l'articolo)

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 4 ottobre 2022
Telegiornale
04 ott 2022 - ore 21:53
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
05 ottobre - 20:20
La comunicazione ha raggiunto i clienti della Cassa di Trento, il rincaro scatta dal 1 gennaio. Il Centro consumatori: "Analizziamo il documento ma [...]
Politica
05 ottobre - 19:52
Da vent'anni in consiglio comunale a Trento Vittorio Bridi è un leghista delle prima ora. E' un bossiano e sul tonfo elettorale fatto dal suo [...]
Cronaca
05 ottobre - 17:31
L'Enpa lancia una petizione online per ridurre l'Iva al 10% sulle spese per alimentazione e veterinarie. Enpa: "Aumenti di energia, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato