Contenuto sponsorizzato

Surfista scomparso nel lago di Garda, trovata la tavola a pochi metri dalla costa. Nelle ricerche impegnati anche i vigili del fuoco di Riva

L'allarme era stato lanciato nel pomeriggio di ieri. L'uomo aveva parcheggiato la propria auto nel parcheggio di un albergo del Comune di Tignale per intraprendere l'attività sportiva. Le ricerche sono proseguite per tutta la notte

Di Giuseppe Fin - 10 April 2022 - 11:31

GARDA. Proseguono senza sosta le ricerche nelle acque del Lago di Garda a Tignale di un surfista tedesco di 54 anni. Nella notte attorno alle tre, è stata individuata, a pochi metri dalla costa, la tavola da windsurf riconducibile, secondo le informazioni fornite, all'uomo.

 

Le ricerche, ha spiegato la Guardia Costiera, proseguiranno quest'oggi con l'impiego di altre unità navali e di elicotteri, per cercare di individuare il disperso.

 

L'allarme era stato lanciato nel pomeriggio di ieri. L'uomo aveva parcheggiato la propria auto nel parcheggio di un albergo del Comune di Tignale per intraprendere l'attività sportiva. Le ricerche sono proseguite per tutta la notte.

 

Su coordinamento del 1° Nucleo Guardia Costiera Lago di Garda – Salò, ad essere impegnati nelle ricerche anche il corpo dei vigili del fuoco di Riva del Garda.

 

Su richiesta degli Ufficiali della Capitaneria è stato attivato il gommone di salvataggio con a bordo un conduttore e un soccorritore acquatico che ha battuto dal confine di regione fino all'altezza della Strada della Forra, sia sottocosta che a centro lago per poi ripassare sulle acque trentine. Al momento le ricerche hanno dato esito negativo e proseguiranno nelle prossime ore.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 giugno - 18:21
Dopo la tragedia in autostrada costata la vita alla 31enne infermiera sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia. Il fratello [...]
Politica
25 giugno - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 giugno - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato