Contenuto sponsorizzato

Terribile scontro frontale (FOTO), Martin muore a 42 anni fra le lamiere

L'uomo, residente a Vandoies, è morto sul posto per le gravi ferite riportate. L'altro guidatore è stato trasportato in condizioni gravi all'ospedale 

Di G.Fin - 07 dicembre 2022 - 09:15

BOLZANO. Si chiama Martin Rieder l'uomo di 42 anni che ha perso la vita nella serata di ieri in un tremendo incidente avvenuto lungo la strada statale che collega Rio Pusteria e Vandoies

 

La dinamica esatta di quello che è successo saranno le forze dell'ordine a stabilirla in queste ore. Si tratterebbe, secondo le prime informazioni, di un violentissimo scontro frontale tra due mezzi, un furgone e un'auto

L'impatto ha completamente distrutto i mezzi ed entrambi i due guidatori sono rimasti bloccati fra le lamiere. Sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze della Croce bianca, vigili del fuoco di Rio Pusteria e il corpo di Vandoies di Sotto e la polizia stradale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. L'incidente è apparso fin da subito estremamente grave e da Bolzano è decollato l'elicottero Pelikan 2 con a bordo l'equipe medica d'urgenza.

Il 42enne  Martin Rieder si trovava alla guida del furgone che si è trasformato in un groviglio di lamiere. Quando è stato estratto dal mezzo sono stati inutili purtroppo per lui i tentativi di salvarlo ed è morto sul posto. Gravemente ferito l'altro automobilista di circa 60 anni che è stato trasportato immediatamente all'ospedale da Bolzano. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
13 giugno - 19:42
"Non ho avuto un momento di svolta. Per me l'atleta "forte" è quello che vince i Mondiali o le Olimpiadi. In quel caso sì, chi vince può dire di [...]
Ricerca e università
13 giugno - 18:44
Secondo il rapporto 2024 di AlmaLaurea, sette studenti su dieci si laureano in corso e nove su dieci si dichiarano soddisfatti [...]
Cronaca
13 giugno - 17:53
Piazza Dante replica ai dubbi di Lav, Lndc Animal Protection e Wwf Italia, che hanno denunciato in mattinata come la Provincia di Trento avesse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato