Contenuto sponsorizzato

Violento tamponamento a catena tra tre veicoli, i feriti trasferiti all'ospedale di Trento. In tilt la viabilità in piana Rotaliana

Un tamponamento tra tre veicoli a Maso Cervara ha avuto importanti ripercussioni sulla viabilità. Tre i feriti portati in ospedale, una persona incolume

Pubblicato il - 25 giugno 2022 - 15:41

MEZZOLOMBARDO. Tre feriti trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento e una persona uscita incolume dall'abitacolo e per il quale non si è reso necessario il ricovero. Questo il bilancio dell'incidente registrato in piana Rotaliana nelle scorse ore.

 

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 25 giugno, quando si è verificato un tamponamento in località Maso Cervara (Qui articolo).

 

Il tamponamento ha coinvolto tre veicoli all'altezza del bivio tra la strada statale 43 e la provinciale 235 sul territorio di Mezzolombardo.

 

Un impatto molto violento nel quale sono rimaste coinvolte 4 persone: un 36enne, un 29enne, un 40enne e un 62enne.


Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, 3 ambulanze della Croce bianca Rotaliana, vigili del fuoco di Mezzolombardo polizia locale Rotaliana Koenigsberg per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

L'area è stata isolata e messa in sicurezza mentre da Trento è decollato l'elicottero con a bordo l'equipe medica per accelerare e per supportare le operazioni di soccorso.

 

I soccorritori hanno prestato le cure del caso ai feriti: 3 uomini di 36 anni, 29 anni e 40 anni sono stati portati all'ospedale del capoluogo mentre illeso un 62enne.

 

Forti ripercussioni sulla viabilità: si è subito formata una lunga coda; il traffico è stato deviato per far defluire la circolazione bloccata dall'incidente.

 

La viabilità ritornata regolare negli ultimi minuti dopo l'intervento dei soccorsi tra cure, rilievi, pulizia della sede stradale e rimozione dei mezzi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
14 agosto - 17:30
Ammonta a quasi mezzo milione il debito ancora da saldare al soccorso alpino: dal 2020 a oggi l’Ulss 1 Dolomiti ha emesso ben 769 fatture per un [...]
Cronaca
14 agosto - 16:35
Era caduta nel crepaccio ieri ed oggi i vigili del fuoco sono intervenuti chiedendo il supporto dell'elicottero Drago 59 del reparto volo di Venezia
Montagna
14 agosto - 14:50
L’orso era stato curato al Casteller a causa di un investimento, a giugno invece era stato reimmesso in natura e ha mantenuto un comportamento [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato