Contenuto sponsorizzato

Chiama la polizia dicendo di essere stato aggredito ma gli agenti scoprono che era ricercato perchè doveva scontare una condanna, arrestato un 67enne

Dopo la chiamata i poliziotti hanno scoperto che l'uomo, con numerosi altri precedenti, era stato condannato per ricettazione ed era stato inoltre colpito da una misura di prevenzione personale perchè si era sottratto ad un controllo della polizia provocando lesioni ad un agente

Di F.Os. - 24 giugno 2024 - 10:18

BOLZANO. Chiama la polizia dicendo di essere stato aggredito e molestato da alcuni ragazzi, ma gli agenti scoprono che a suo carico c'è un ordine di carcerazione e lo arrestano.

 

Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri a Bolzano in via Combattenti, e protagonista della vicenda è un 67enne del posto con numerosi precedenti penali.

 

Venendo ai fatti, gli agenti dopo la chiamata sono giunti sul posto e, non rintracciando però nessuno dei giovani segnalati dall'uomo, hanno cercato di approfondire quanto accaduto.

 

Il racconto della presunta vittima è risultato però confuso e contradditorio e, dopo gli approfondimenti, è emerso che l'uomo era ricercato perchè doveva scontare una condanna ad un anno e otto mesi di reclusione per una ricettazione commessa in Veneto.

 

A suo carico, come detto, vi erano inoltre numerosi precedenti tra cui ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, furto aggravato e in abitazione, violazione di domicilio e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

 

Spesso notato a bivaccare e creare problemi in città, l'uomo era stato colpito anche da una misura di prevenzione personale del questore in quanto, alla guida della sua auto, si era sottratto ad un controllo della polizia municipale, provocando inoltre lesioni ad un agente.

 

Alla luce dei fatti, il sessantasettenne è stato condotto al carcere di Bolzano dove ora sconterà la pena per la quale era stato condannato.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 luglio - 20:44
In una giornata caratterizzata da numerosi interventi in tutto il Trentino, gli operatori della Stazione Alta Val di Fassa del soccorso alpino sono [...]
Montagna
21 luglio - 20:30
Socio storico del gruppo dei Ragni di Lecco, Cavaliere della Repubblica e membro del Club Haute Montagne, per 65 anni attivo nel soccorso alpino di [...]
Cronaca
21 luglio - 19:49
Secondo le rilevazioni degli esperti di Meteotrentino, l'ondata di maltempo si è concentrata nelle ultime ore in alcune zone del Trentino [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato