Contenuto sponsorizzato

Intossicazione da monossido, una donna di 96 anni e il figlio di 65 anni portati d'urgenza in ospedale

Sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e le forze dell'ordine. A dare l'allarme è stato il figlio mentre l'anziana è stata trovata priva di sensi 

Pubblicato il - 24 aprile 2024 - 15:39

BOLZANO. Sono stati portati all'ospedale con sintomi di intossicazione da monossido di carbonio una donna di 96 anni e il figlio di 65 anni residenti in un condominio a Merano. 

 

L'allarme è scattato nelle scorse ore. A chiedere aiuto è stato il figlio che nel sentirsi male è riuscito a chiedere l'intervento dei soccorsi

 

L'anziana, purtroppo, quando è arrivato il personale medico è stata trovata priva di sensi ed è stata portata in codice rosso all'ospedale

 

Ad intervenire sul posto i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 21:10
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco e per il sistema di Protezione civile in Trentino. Disagi alla viabilità tra frane e strade chiuse in [...]
Ambiente
21 maggio - 21:17
Salute e costi, inquinamento, differenziata e l'energia per il riscaldamento domestico, il confronto con Bolzano e la richiesta di attivare un [...]
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato