Contenuto sponsorizzato

Bolzano, tentano la rapina e prendono a pugni in faccia il titolare di un locale. Arrestati due giovani

Il titolare del locale ha tentato di liberarsi dalla presa del rapinatore ma è stato preso a pugni in faccia. I due complici individuati e arrestati dalla Polizia 

Pubblicato il - 28 July 2017 - 17:06

BOLZANO. Spaventato e preso a pugni in faccia. Sono stati diagnosticati 7 giorni di prognosi al proprietario di una sala giochi  che nella serata tra il 26 e 27 luglio è stato vittima di una tentata rapina. 

Il fatto è accaduto a Bolzano. Due giovani, con casco integrale,  sono arrivati in moto rubata nei pressi del locale. Uno dei due, sceso dal motociclo si è introdotto della sala giochi ed ha intimato al proprietario di consegnare l'incasso.   

 

Il titolare, spaventato, ha cercato di fuggire alla presa del rapinatore ma è stato raggiunto e colpito ripetutamente con violenti pugni al viso.

 

I due complici, non avendo ottenuto lo scopo prefissato, si sono allontanati a bordo della moto. Immediatamente sono state avviate le ricerche della squadra volante della Polizia che è riuscita a trarre in arresto due giovani italiani residenti in Alto Adige, incensurati, resisi responsabili del reato di tentata rapina e ricettazione. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

02 March - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 March - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato