Contenuto sponsorizzato

Centrano una Vespa e poi un'Audi e si danno alla fuga. E' caccia a due persone in zona Torri di Villazzano

L'incidente è avvenuto in via Conci intorno alle 16.30. Una Fiesta è uscita da un parcheggio dei palazzi e ha colpito altri due mezzi causando il ferimento di una signora di 44 anni. La polizia locale sta indagando 

Di Luca Andreazza e Luca Pianesi - 26 July 2017 - 17:28

TRENTO. E' caccia all'uomo, anzi a due. Erano un ragazzo e una ragazza, infatti, a bordo della Ford Fiesta che ha centrato una Vespa e colpito un'Audi dopo essere "scappata" (e forse è la parola giusta) fuori da un parcheggio delle Torri di Villazzano. I fatti sono avvenuti questo pomeriggio intorno alle 16.30 in via Enrico Conci.

 


 

A causare l'incidente una Fiesta modello vecchio che uscita dal parcheggio di una dei palazzi (quello che risponde ai civici dal 70 al 72) ha allargato troppo la curva e ha invaso la corsia di sinistra incrociando una signora che stava guidando una Vespa e un'altra auto. La signora ha cercato di evitare il frontale ma è stata comunque centrata dall'auto con la parte anteriore destra ed è finita rovinosamente a terra. E anche un'altra auto è rimasta coinvolta dall'incidente, un'Audi targata Torino che, nell'impatto, ha finito per perdere anche il paraurti posteriore

 


 

A quel punto i due a bordo della Fiesta (che potrebbe essere stata rubata ma le forze dell'ordine stanno indagando al riguardo), invece che chiamare i soccorsi sono scesi dall'auto e si sono dati alla fuga di corsa. Passanti, invece, hanno allertato il 112 e sul posto sono arrivate due ambulanze, per soccorrere soprattutto la signora che era alla guida della Vespa, e la polizia locale che è al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente e per rintracciare i due fuggitivi.

 


 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 March - 20:03
Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 4 decessi. Sono 84 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
06 March - 20:03

L'estate scorsa ci sono voluti 40 giorni in più rispetto agli altri anni per dare semaforo verde a questo servizio fondamentale e in quel lasso di tempo erano, purtroppo, morte affogate nei laghi trentini quattro persone. Questa volta si è giocato in anticipo, già disposto il dislocamento estivo dei sub direttamente all'eliporto Caproni

06 March - 15:14

Ha preso avvio il progetto pilota per effettuare l'autotest nasale nelle scuole primarie altoatesine. Dopo il no della Ripartizione italiana, sono state 11 le strutture che hanno preso parte, con 1145 bambini su 1673 testati, di cui 3 risultati positivi. L'assessore alla Salute Thomas Widmann: "Il metodo sembra funzionare"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato