Contenuto sponsorizzato

Cimirlo, canna fumaria prende fuoco, i Vigili del fuoco di Povo a lavoro con le motoseghe

Intorno alle 12.30 la canna fumaria di un'abitazione al Passo del Cimirlo ha preso fuoco. Immediato l'intervento dei Vigili del fuoco volontari di Povo per riportare la situazione sotto controllo

La canna fumaria in fiamme (foto Elisa Bort)
Pubblicato il - 28 December 2016 - 13:22

CIMIRLO. Vigili del fuoco mobilitati in tutto il Trentino, oltre al furioso incendio che sta interessando il Rifugio Tonini, le fiamme divampate all'interno del tetto di un'abitazione di Romagnano questa mattina e i cassonetti bruciati a Folgaria, i pompieri sono all'opera anche al Passo del Cimirlo, dove una canna fumaria di una casa ha preso fuoco intorno alle 12.30.

 


 

Due squadre dei Vigili del fuoco volontari di Povo sono accorse subito sul posto, domando velocemente il principio di incendio, che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze: danni minimi e nessun ferito anche se i pompieri sono ancora all'opera. Le canne fumarie sporche o poco manutentate rischiano di bruciare dall'interno ed è quanto è accaduto nel caso del Cimirlo. I vigili del fuoco dopo aver spento il principio di incendio, con le motoseghe stanno sezionando la canna fumaria per evitare che la struttura interna riprenda a bruciare.  

 


 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 19:59

Il numero dei pazienti covid scende ancora e si posiziona a 260, ma la notizia incoraggiante sta anche nel forte calo dei decessi che oggi si fermano ad 1 solo caso avvenuto a Mori. Dei nuovi casi positivi, gli asintomatici sono 75 mentre i pauci sintomatici sono 96. Ci sono altri 19 casi di bambini e ragazzi in età scolare che hanno contratto il virus (le classi in quarantena ieri erano 24) e di questi 3 piccoli hanno meno di 5 anni. Gli ultra settantenni invece sono 30

22 January - 18:49

Intervenuto nella conferenza stampa sulla situazione Covid in provincia, il direttore della Prevenzione dell'Apss Antonio Ferro spiega l'errore nella somministrazione a 12 operatori dell'ospedale di Rovereto di una soluzione fisiologica al posto dei vaccini. "Questo dimostra quanto siano importanti i controlli"

22 January - 17:57

Sul fronte della campagna di vaccinazione,  sono stati somministrati 12.866 vaccini, di cui 3.281 ad ospiti di residenze per anziani. Si registrano 19 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato