Contenuto sponsorizzato

Concorso per infermieri, in 1300 iscritti da tutta Italia per la prova di preselezione

Alla fine di tutte le prove (lo scritto, la pratica e l'orale)  sarà creata una graduatoria dalla quale l'Azienda sanitaria trentina attingerà per le assunzioni a tempo indeterminato 

Pubblicato il - 18 settembre 2017 - 19:17

TRENTO. Sono 1296 gli iscritti al concorso per infermieri indetto dall'Azienda sanitaria trentina che proprio in questi giorni stanno affrontando la prova di preselezione dalla quale usciranno i 300 che potranno poi prendere parte alle prove d'esame per formare infine una graduatoria dalla quale l'Azienda sanitaria attingerà per le assunzioni a tempo indeterminato.

 

I numeri non sono bassi a conferma che la professione infermieristica non conosce crisi. All'interno dell'Azienda sanitaria ad oggi sono 2.646 gli infermieri assunti su un totale di 9 mila dipendenti. Accanto a questo occorre anche considerare il fatto che l'ultima graduatoria per assunzione a tempo indeterminato approvata dall'Azienda sanitaria lo scorso dicembre è terminata in pochi mesi.

 

La prova di preselezione che stanno affrontando i candidati tra oggi e domani, consiste in un questionario a risposta multipla predeterminata composto da 20 domande con un tempo a disposizione di 30 minuti.

 

Il risultato della prova preselettiva non concorre alla formazione della graduatoria finale del concorso pubblico ma è utile ai fini della formazione della graduatoria della pubblica selezione per assunzioni a tempo determinato.

 

Successivamente, i primi 300 candidati, affronteranno una prova scritta avente per oggetto una o più materie tra le quali assistenza infermieristica, igiene e prevenzione delle infezioni correlate ai processi assistenziali, principi etici e deontologici sanitari, aspetti normativa e altro.

 

Ci sarà poi una prova pratica rivolta ad accertare nel concreto le capacità dei concorrenti in relazione alla specifica professionalità richiesta, con la descrizione di procedure d’intervento su casi assistenziali, tecnici ed organizzativi.

 

Infine la prova orale avente ad oggetto la soluzione di casi precostituiti su aspetti assistenziali, organizzativi, relazionali, educativi e di responsabilità nell’esercizio della professione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 09:44
L'ex pilota di MotoGP  nelle scorse ore in una intervista aveva spiegato di aver contratto il virus per necessità: "Non considero il vaccino [...]
Cronaca
16 gennaio - 05:01
La segnalazione è arrivata a il Dolomiti da una studentessa delle superiori: per le sezioni dove non si raggiunge il numero di positivi necessari [...]
Cronaca
16 gennaio - 08:45
La Corte federale, composta da tre giudici, ha deciso: confermata la revoca del visto che gli era stato annullato dal ministro [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato