Contenuto sponsorizzato

Da Merano alla Repubblica Ceca. Ecco il viaggio di un palloncino liberato in aria a Capodanno

Il palloncino è atterrato nel pomeriggio di ieri, 1 gennaio, a Ostrava, la terza città della Repubblica Ceca

Pubblicato il - 02 gennaio 2017 - 18:40

MERANO. Ben 634 chilometri in direzione nordest: è il volo compiuto da uno dei 10.000 palloncini liberati la notte di San Silvestro a Merano. L'iniziativa aveva coinvolto moltissime persone che allo scoccare della mezzanotte per salutare il nuovo anno avevano liberato in aria migliaia di palloncini bianchi, in lattice naturale, gonfiati con l'elio, che erano illuminati da un led contenuto al loro interno.

 

L'involucro in lattice naturale, gonfiato di elio, è atterrato nel pomeriggio di ieri, 1 gennaio, a Ostrava, la terza città della Repubblica Ceca, e per la precisione nel giardino privato di Petra Zarodňanská, che via email ha poi comunicato il ritrovamento all'Ufficio cultura del Comune.

 

Questo record ha suscitato un po' di incredulità, ma una simulazione delle correnti d'aria in alta quota, nella notte di capodanno, dimostra che sia la direzione che la velocità sono compatibili con il viaggio effettuato dal palloncino record.

 


Foto Ansa
Foto Ansa
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 12:01

Il criterio dei 10 anni di residenza per accedere agli alloggi Itea era stato definito dai giudici “discriminatorio”: ora la Corte di Appello ha bocciato anche il ricorso della Pat, con quest’ultima che dovrà pagare 50 euro di sanzione per ogni giorno di ritardo. L’assemblea Antirazzista: “È stato ristabilito un principio di equità e di antidiscriminazione contenuto nelle direttive europee”

16 gennaio - 10:32

Il Dolomiti vi accompagna in un viaggio tra i luoghi della musica in Trentino, con delle video-interviste in cui le band locali si raccontano, tra la speranza di sfondare gli angusti confini provinciali e le difficoltà di suonare nelle valli. Davide Leveghi e Aaron Giordani cercano dunque di rispondere a una domanda: dove si trova il rock in Trentino?

16 gennaio - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato