Contenuto sponsorizzato

Dal conto dell'amico ha prelevato 13 mila euro con il bancomat. Donna condannata

L'uomo credeva che qualcuno avesse clonato la sua carta, ha contattato la banca, i carabinieri. Poi la scoperta e la denuncia: era l'amica che regolarmente prelevava soldi dal suo conto

Pubblicato il - 17 settembre 2017 - 10:08

TRENTO. Sfilava il bancomat dal portafogli dell'amico, si recava allo sportello della banca per prelevare fino a 500 euro, poi riponeva la carta dove l'aveva trovata. Una 50enne ha fatto così, ai danni di un 60enne, fino ad arrivare alla cifra di 13 mila euro.

 

L'uomo credeva che qualcuno avesse clonato la sua carta, ha contattato la banca, i carabinieri. Poi la scoperta e la denuncia: era l'amica che regolarmente prelevava soldi dal suo conto. La donna ha dapprima ammesso affermando di essere in difficoltà economiche ma poi ha fatto capire che la relazione tra lei e il 60enne fosse di convivenza e che avesse diritto di attingere dal conto.

 

Il giudice Serao, che ieri ha presieduto il processo in cui la donna era imputata per furto aggravato e uso indebito di carte di pagamento, non ha però creduto alla seconda versione con la quale la 50enne cercava di difendersi. L'ha condannata a un anno e due mesi di reclusione, a 300 euro di multa e al risarcimento dei 13 mila euro.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

03 marzo - 08:06

L'esponente leghista ha preso il posto di Andrea Merler che si è dimesso a metà febbraio. Ad indicare il nome di Bridi è stato il collega Giuseppe Filippin ma il centrodestra nella votazione si è diviso 

02 marzo - 21:07

In questi giorni le autorità sanitarie lavorano anche per implementare la campagna vaccinale che riguarda il personale della Protezione civile, compreso naturalmente vigili del fuoco permanenti e volontari, per circa 10 mila persone potenzialmente interessate nell'ambito di questa azione. Il dirigente generale: "Adesioni in corso, c'è interessamento"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato