Contenuto sponsorizzato

Denunciata, ha abbandonato un cane al freddo che ora cerca una nuova famiglia

La Polizia locale è risalita all'identità della proprietaria. Ora rischia fino a un anno di reclusione e 10 mila euro di multa. E' successo a Lodrone

Pubblicato il - 09 novembre 2016 - 15:39

TRENTO. L'ha abbandonata da sola, al freddo, nelle campagne di Lodrone. Una signora di 52 anni residente a Ledro è stata denunciata dalla polizia locale per abbandono di animale: da sola e al freddo aveva abbandonato una cagnetta meticcia che non voleva più.

 

Si è recata a casa dell'uomo che tempo addietro le aveva regalato il cucciolo, chiedendogli di riprenderselo. Ma l'uomo avrebbe detto che non voleva un animale già adulto, già allevato in un'altra famiglia. Avrà anche detto che un cane non è un prodotto che se non funziona, se si è stufi di averlo in casa, lo si può portare indietro o mettere su una bancarella del mercatino dell'usato.

 

Ma quel cane la signora - che ora rischia fino a un anno di carcere e una multa da 10 mila euro - quel cane proprio non lo voleva: così ha deciso di abbandonarlo tra le vigne, "in attesa che qualcuno se lo prenda" si sarebbe giustificata. Un comportamento incivile ma, per la legge, anche illecito.

 

Grazie agli abitanti della zona, essendo l'animale senza microchip, è stata individuata la responsabile dell'abbandono. E' stata raggiunta e a qual punto non ha potuto fare altro che ammettere la sua colpa.  In seguito, la donna è stata obbligata a riprendere possesso del cane per procedere alla vaccinazione, alla inoculazione del microchip ed alla registrazione all'anagrafe canina, sotto la sorveglianza del corretto mantenimento da parte della polizia locale.

 

Ora il cane è tornato a casa di chi lo ha abbandonato. Forse per questo la Polizia locale mette a disposizione un numero (0465681233) per chi fosse interessato all'adozione dell'animale. In una casa che non lo vuole non ha senso che ci stia, forse merita di meglio.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 20:29

Mentre il presidente della Regione Kompatscher lavora per portare la concessione dell'autostrada nelle mani solo degli enti pubblici, da parte della giunta provinciale trentina la sensazione è che si stia remando in direzione contraria. L'ex presidente Ugo Rossi: "Fugatti ostacola la comunanza di visione tra le province. Vuole fare gli interessi dei veneti. Così rischiamo di andare alla gara"

28 settembre - 11:01

Nella regione del Nagorno Karabakh gli eserciti di Armenia e Azerbaigian si stanno affrontando in campo aperto. Negli scontri si sono già registrate delle vittime fra i civili. Entrambe le parti non sembrano intenzionate a cedere anche se nel frattempo Russia e Iran hanno chiesto un immediato cessate il fuoco

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato