Contenuto sponsorizzato

E' scomparso Ottorino Bressanini, figura di riferimento della Cgil del Trentino

Da sempre in prima linea per la difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. Con la sua scomparsa la Cgil del Trentino perde “il suo avvocato”

Pubblicato il - 08 luglio 2017 - 19:33

TRENTO. E’ scomparso oggi pomeriggio, a 63 anni, Ottorino Bressanini, una delle figure di riferimento della Cgil del Trentino. A lui si deve la creazione, in via Muredei, dell’ufficio legale ed a tutt'oggi era il punto di riferimento per tutti i legali che collaborano con il sindacato.

 

“Un riferimento - ricordato in una nota la Cgil - non solo per la sua straordinaria professionalità e la grande stima che lo accompagnava, ma sopratutto per la generosità con cui riempiva di significato tutte le relazioni umane di cui era protagonista”.

 

Da sempre in prima linea per la difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. Con la sua scomparsa la Cgil del Trentino perde “il suo avvocato”.

 

“Ottorino Bressanini – viene spiegato - non ha mai disgiunto la propria attività professionale dell'impegno politico e sociale, sempre con il suo rigore morale e la sua coerenza”. Caratteristiche e passioni che lo hanno portato anche ad essere eletto in Consiglio Provinciale e successivamente a ricoprire il ruolo di Assessore all’Energia e alle Riforme Istituzionali.

 

“Per noi – conclude la Cgil - resterà sempre 'quella bella persona' con cui abbiamo percorso un pezzo di strada insieme. Ci ha lasciato un ricordo indelebile di onestà, serietà e bontà”.

 

Lunedì mattina verrà allestita in sala Gabardi, nella sede della Cgil del Trentino la camera ardente. I funerali laici si svolgeranno sempre in Cgil del Trentino lunedì pomeriggio alle 14.30.

 

Ad esprimere il cordoglio anche il presidente della Provincia, Ugo Rossi. "Esprimo a nome di tutta la Giunta provinciale un sincero cordoglio per la scomparsa di Ottorino Bressanini, ricordandolo nella sua veste di assessore competente e capace, che come responsabile delle riforme istituzionali tenne a battesimo le Comunità di Valle, ma anche di avvocato sempre pronto a schierarsi a difesa dei diritti dei lavoratori. Il suo operato ha lasciato una traccia nella comunità trentina, e non sarà dimenticato".

 

La Uil del Trentino ricorda Ottorino Bressanini  "un  uomo, un professionista, un progressista,  da sempre vicino ai lavoratori  ed alle lavoratrici del Trentino ed impegnato anche nelle battaglie sindacali unitarie, come quella dei vitalizi, che anche in suo nome dovremo proseguire e possibilmente  portare a termine".  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 giugno - 17:42
Le acque del lago di Monticolo Grande hanno restituito il corpo senza vita di un giovane, con ogni probabilità si tratta di quello del 19enne [...]
Politica
29 giugno - 16:11
Le stelle alpine proseguiranno il lavoro iniziato con il tavolo di centro cercando di recuperare il rapporto con Campobase. Da Marchiori [...]
Cronaca
29 giugno - 15:50
Il corpo dei vigili del fuoco volontari e l'intera comunità di Villa Lagarina piangono la scomparsa di Ivan Baldessarelli, morto ieri ad appena 40 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato