Contenuto sponsorizzato

"E' stato l'uomo ad aggredire l'orso". Il 69enne ferito a Terlago è stato denunciato per falso ideologico e maltrattamento animale

Le associazioni chiedono il ritiro dell'ordinanza contro l'orsa. Il presidente Ugo Rossi: "E' stata emessa per la sicurezza delle persone"

Di Margherita Girardi - 02 August 2017 - 19:44

TRENTO. Denuncia penale contro Angelo Melticovec, l’idraulico di 69 anni ferito dall’orso a Terlago il 22 luglio scorso. A intraprendere l’azione legale è l’associazione per la difesa degli animali e dell’ambiente Aidaa che accusa l’uomo di falso ideologico e maltrattamento di animali. Secondo quanto riportato sul sito dell’associazione dallo stesso presidente Lorenzo Croce, l’uomo avrebbe “indotto la Provincia di Trento e il ministero ad aprire una caccia all’orso con le sue menzogne e dichiarazioni fuorvianti” e, contrariamente a quanto dichiarato la prima volta, si sarebbe “avventato contro l’orsa, aggredendola con un bastone”.

 

Viene riportata anche tanto di fotografia del plantigrade 'molestato' dall’uomo. Melticovec non si sarebbe macchiato di maltrattamento solo per aver picchiato l’orsa, ma anche per aver “messo a rischio la vita del suo cane”.

 

 

Nelle ultime ore altre organizzazioni hanno chiesto a gran voce la revoca dell’ordinanza di cattura dell’orso, sempre alla luce delle parole di Claudio Groff, responsabile del settore grandi carnivori, servizi foreste e fauna della Provincia di Trento, le stesse che hanno acceso la miccia di Aidaa. Lunedì scorso a Radio 3 Groff ha affermato che è stato l’uomo ad attaccare l’animale per primo colpendolo con un bastane, e non il contrario come si era pensato inizialmente.

 

Da parte del governatore della Provincia di Trento arriva una risposta forte alle polemiche: “Le ordinanze vengono emesse per la sicurezza delle persone- afferma il presidente Ugo Rossi – questo l’obiettivo che deve essere garantito e pertanto a questi fini non è rilevante che nell’ambito del contatto dei giorni scorsi possa essersi eventualmente verificata una reazione istintiva della persona coinvolta”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 February - 19:30

Il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti ha fatto il punto sulla situazione dei vaccini in Trentino. "Il programmo lo facciamo sulla base delle dosi consegnate. Con queste e quelle che si prevedono, nei primi 10 giorni di aprile dovremmo aver finito con gli over80"

24 February - 19:12

Ad oggi in Trentino sono state rilevati 2 casi di variante inglese. Benetollo: "I campioni li mandiamo all'Istituto zooprofilattico, alcuni con scopo ricerca alla Fondazione Edmund Mach"

24 February - 19:01

Sono stati trovati 357 nuovi positivi, comunicati 3 decessi nelle ultime 24 ore. Il presidente Fugatti: "Tasso di positività superiore alla media nazionale. C'è da dire che noi facciamo i tamponi antigenici sui sintomatici, comunque il nostro dato è sicuramente elevato"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato