Contenuto sponsorizzato

Ex Casino di tiro al Bersaglio, il Comitato contro l'abbattimento delle piante. Il Comune "Vogliamo solo verificarne la stabilità"

Da qualche giorno è apparsa nella piazzetta la comunicazione che annuncia l'abbattimento delle alberature per venerdì. Il comitato: “I maestosi alberi rappresentano l'unico transito pedonale verde e attutiscono i rumori della ferrovia"

Di G. Fin - 15 febbraio 2017 - 18:06

TRENTO. Evitare che le piante presenti nella piazzetta antistante l'ex casino di Tiro al Bersaglio vengano abbattute. Questo l'obiettivo della petizione lanciata dal Comitato ex casino di tiro al Bersaglio di corso Buonarroti che proprio domani ha organizzato una conferenza per contrastare l'abbattimento dei quattro alberi previsto per venerdì.

 

Malgrado il quasi totale degrado in cui è stato lasciato l'edificio ex-casino di tiro al Bersaglio, spiega in una nota il comitato, negli ultimi anni, la piazzetta antistante allo stabile che si trova ai margini del centro storico, “rappresenta con i suoi maestosi alberi una delle poche zone di transito pedonale verdi e ombrose del quartiere, luogo dove si incrociano i giovani e gli anziani a scambiarsi qualche chiacchiera sotto gli alberi”.

 

I quattro alberi, durante la stagione primaverile ed estiva, riescono ad attenuare i rumori della confinante stazione ferroviaria che vede transitare i treni a velocità sostenuta. Tutto questo, però, potrebbe non esserci più, dato che da qualche giorno è apparso un cartello nella piazzetta con il segnale di 'divieto di sosta' e la scritta: “Abbattimento alberatura dalle ore 7.30 alle 16.30”. Un segnale che ha messo in allarme i residenti.


“Venerdì ci sarà solo la verifica della stabilità delle quattro piante” spiegano dagli uffici comunali. Una spiegazione alla quale però i cittadini non sembrano credere.

 

“In città abbiamo assistito più di una volta al taglio indiscriminato di piante – spiega Maurizio Daldon, componente del comitato – per questo non ci fidiamo. E' stato posizionato un cartello con la scritta chiara di 'abbattimento' e non 'manutenzione'. La potatura non sarebbe un problema ma qui parlano di taglio radicale. Questi giochetti che l'Amministrazione sta facendo poi ricadono sulla pelle dei cittadini”.


Domani pomeriggio, a partire dalle ore 16,30, la raccolta firme a favore degli alberi proseguirà nella piazzetta antistante l'ex casino di Tiro al Bersaglio di corso Buonarroti. Ad essere presenti saranno anche i rappresentanti della compagnia degli Schützen di Trento "Kaiser Maximilian I" . 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 aprile - 20:14
Trovati 88 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 159 guarigioni. Sono 1.413 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
17 aprile - 20:51
L'allerta è scattata a Piazzo di Villa Lagarina. In azione ambulanze, vigili del fuoco di zona e carabinieri. I giovani trasferiti in ospedale per [...]
Montagna
17 aprile - 20:17
Il tema è quello della realizzazione di una strada/sentiero anche per i disabili in Val di Mello in provincia di Sondrio ma vale per qualsiasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato