Contenuto sponsorizzato

Galleria dell'Agnese, viene segnalato un pullman in fiamme e la macchina dei soccorsi si muove in massa. Alla fine è un'auto che perde fumo dal tubo di scappamento

Le prime informazioni parlavano di un pullman in fiamme e sul posto sono accorsi in massa pompieri, muniti di autobotti, pinze idrauliche e ventoline, forze dell'ordine, soccorsi e servizio gestione strade per coordinare l'emergenza. Una galleria 'sfortunata' e al centro di due interrogazioni provinciali proprio sul servizio antincendio

Di Luca Andreazza - 29 July 2017 - 18:14

VALLE DI LEDRO. Tanto spavento sulla strada statale 240 all'interno della galleria dell’Agnese, un tunnel lungo oltre tre chilometri e mezzo che costituisce l’unica via di accesso alla Valle di Ledro, quando intorno alle 17 i corpi dei vigili del fuoco di Molina, Concei e Riva del Garda sono stati attivati per un incendio di un pullman 52 posti, che ha causato anche l'interruzione della circolazione per oltre un'ora.

 

Alla fine si è trattato però di un, quasi, falso allarme, nessun incendio e nessun pullman coinvolto, ma una vettura che ha iniziato a perdere fumo, probabilmente dal tubo di scappamento: l'uomo alla guida, spaventato, ha accostato l'auto nella piazzola di emergenza per farsi trasportare fuori dal tunnel da un altro automobilista, mentre il fumo invadeva la galleria. 

 

Le prime informazioni parlavano di un pullman in fiamme e sul posto sono accorsi in massa pompieri, muniti di autobotti, pinze idrauliche e ventoline, forze dell'ordine, soccorsi e servizio gestione strade per coordinare l'emergenza, amplificata dal fatto che sopra la volta della galleria si trovano i cavi e la strumentazione elettrica che rifornisce la Val di Ledro. Alla fine tutto si è risolto fortunatamente per il meglio e senza gravi conseguenze. 

 

Una galleria tanto vitale per la Val di Ledro, quanto 'sfortunata'. Il tunnel era, infatti, finito al centro di una doppia interrogazione in Consiglio provinciale, la prima a firma di Luca Giuliani (Patt) e la seconda di Claudio Cia (Agire) sul mancato funzionamento del servizio antincendio. Un tunnel che, come confermato dall'assessore Mauro Gilmozzi, presenta frequenti piccole rotture nelle condotte principali e problemi di ricircolo dell'aria. 

 

Questa galleria necessita, inoltre, di costanti manutenzioni per non causare interruzioni al traffico. Molti sono stati inoltre negli anni gli incidenti, alcuni dei quali purtroppo con vittime, avvenuti nella gallerie 'Agnese-Dom', i due tunnel che collegano la Valle di Ledro all'Alto Garda, tra i quali in molti ricordano quello del settembre 2013, che aveva visto anche lo scoppio di un incendio.

 

Una strada che presenta spesso code e rallentamenti, mentre l'impianto anti-incendio è tornato completamente operativo lo scorso 9 giugno e per diversi mesi all'imbocco della lunga galleria è stato posizionato un cartello per mettere in guardia gli automobilisti davanti al problema del guasto di questo sistema.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 luglio - 06:01
Un video diventato virale racconta il calvario di una famiglia trentina costretta, per seguire le speciali terapie del piccolo Diego, a trasferirsi [...]
Cronaca
25 luglio - 20:11
Trovati 27 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 15 guarigioni. Ci sono 5 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
25 luglio - 19:34
La tragedia in val di Sole. Purtroppo un giovane è morto per un malore, nonostante le tempestive manovre dell'istruttore e l'uso del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato