Contenuto sponsorizzato

Guida in stato di ebbrezza: due persone denunciate a piede libero

I controlli sono stati effettuati a Telve e Pergine 

Pubblicato il - 18 settembre 2017 - 09:52

VALSUGANA. La Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, impegnata in controlli straordinari del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento, ha denunciato nell'ultimo fine settimana due persone per guida in stato di ebbrezza.

 

I carabinieri, impegnati in un posto di controllo nella zona di Telve Tesino, hanno fermato un cittadino macedone, 31enne, mentre conduceva la propria autovettura. Sottoposto ad accertamento mediante etilometro, ha fornito un valore medio pari a 1,10 G/L. All'uomo è stata ritirata la patente ed è stato poi denunciato all'Autorità giudiziaria.

 

Sempre i carabinieri del Nucleo Radiomobile, questa volta nella zona di Pergine Valsugana, hanno fermano un cittadino marocchino, 27enne, alla guida del suo automezzo. Sottoposto ad accertamento mediante etilometro, ha fornito un valore medio pari a 1,40 G/L. Anche in questo caso patente ritirata e denuncia. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 13:23

Ecco quali sono le strade chiuse in provincia di Trento e il livello neve sui diversi territori. Fiumi monitorati con Brenta e Leno osservati speciali (anche se i momenti di piena sono stati venerdì notte con portate anche dieci volte superiori al normale)

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

15 novembre - 13:09

L'importanza del risparmio per un futuro sostenibile al centro dell'iniziativa formativa promossa dalla Cassa Rurale Vallagarina nelle scuole elementari del basso Trentino e dell'alto Veronese. "E grazie ai numerosi interventi, del nostro bilancio sociale a favore dei soci, delle famiglie, delle imprese e delle associazioni, sosteniamo le nostre comunità”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato