Contenuto sponsorizzato

Incidente a Mori, scontro tra due auto. Una finisce su un fianco

E' successo poco dopo mezzogiorno. L'automobile che stava immettendosi sulla statale, diretta verso Mori, ha urtato l'altro mezzo che viaggiava in direzione opposta

Pubblicato il - 28 agosto 2017 - 16:03

MORI. Poteva andare peggio, molto peggio. Nell'incidente avvenuto allo sbocco della Provinciale 90 del Mossano, quando a Ravazzone si immette sulla Statale 240, un veicolo è stato centrato in pieno finendo su un fianco. Lievi, nonostante l'impatto, le ferite riportate dal conducente.

 

E' successo poco dopo mezzogiorno. L'automobile che stava immettendosi sulla statale, diretta verso Mori, ha urtato l'altro mezzo che viaggiava in direzione opposta, che forse stava già viaggiando nella corsia dedicata a chi svolta per Isera

 

Non appena è stato lanciato l'allarme per i soccorsi, sul posto sono due ambulanze: i sanitari hanno subito ridotto il codice da rosso a giallo, dopo aver verificato l'entità dei traumi. Sul luogo dell'incidente, allertati dalla chiamata selettiva, anche i Vigili del fuoco volontari di Mori che hanno provveduto a ripristinare la sede stradale.

 

Il traffico ha subito qualche disagio, gestito dall'intervento della Polizia locale che ha svolto anche i rilievi necessari a ricostruire esattamente la dinamica dell'incidente. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'8 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 20:02

Sono 247  le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 44 in alta intensità. Oggi 4 decessi. Sono 37 i Comuni con almeno un caso di positività

08 marzo - 19:49

Parlano i legali del giovane che spiegano come dal ritrovamento del corpo della madre abbia cominciato a collaborare e ora ''l'indagato si aggrappa a un sentimento di pentimento disperato, che non chiede né ha aspettative di ricevere pietà dalle vittime''. La procura della Repubblica conferma che proseguono le ricerche del corpo del padre Peter e che si procederà ''all'incidente probatorio, finalizzata all'accertamento della capacità di intendere e di volere dell'indagato al momento del fatto''

08 marzo - 19:50

In occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna la Pat ha organizzato un incontro con tanti interventi: “Non aspettate che un uomo cambi. Gli uomini violenti non cambieranno. Denunciate, non siete sole. Denunciate per la vostra libertà, i vostri figli e la vostra serenità. Non abbiate paura”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato