Contenuto sponsorizzato

L'albero di Natale di Piazza San Pietro arriverà dalla Val Campelle nel comune di Scurelle

Al momento del taglio della pianta che avverrà il 13 novembre, i bambini della scuola elementare di Scurelle pianteranno 40 nuove piantine di abete rosso e di larice

Pubblicato il - 10 novembre 2016 - 19:05

In Vaticano inizia a sentirsi sempre di più l'aria del Natale. Anche quest'anno in piazza San Pietro il Trentino sarà protagonista. L'abete natalizio che accoglierà tutti i visitatori nell'importante piazza, infatti, sarà donato dal comune di Scurelle assieme alle Foreste del Lagorai e alla Provincia Autonoma di Trento.

 

L’albero, un abete rosso alto 25 metri e con una circonferenza massima del tronco di 75 cm, giungerà a Roma nella notte tra il 23 e il 24 novembre.  È stato scelto con cura tra le piante che ogni anno vengono tagliate al fine di garantire una migliore crescita dei boschi del Trentino, in linea con la consapevole gestione boschiva che da sempre caratterizza la regione.

 

Al momento del taglio della pianta che avverrà il 13 novembre, i bambini della scuola elementare di Scurelle pianteranno 40 nuove piantine di abete rosso e di larice in una zona poco distante dove lo scorso autunno sono stati abbattuti alcuni alberi colpiti da un parassita.

 

Il trasporto a Roma avverrà su gomma. Dopo il taglio, il grande albero verrà trasportato a valle da un elicottero dell’Esercito Italiano con la collaborazione della Protezione Civile di Trento e poi adagiato sul Tir che lo trasporterà nella capitale. Il  presepe (donato da Malta) e l'albero rimarranno illuminati fino a domenica 8 gennaio 2017.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato