Contenuto sponsorizzato

Piedicastello, sarà demolito il sottopasso dell'ex tangenziale in via Dos Trento

I lavori porteranno, da lunedì 12 giugno e fino a metà agosto, il divieto di transito veicolare e pedonale in via Dos Trento dal civico 52 al civico 54 

Pubblicato il - 08 June 2017 - 11:20

TRENTO. Prosegue l'intervento di riqualificazione del quartiere di Piedicastello. Da lunedì 12 giugno e fino a metà agosto, sarà istituito il divieto di transito veicolare e pedonale in via Dos Trento dal civico 52 al civico 54 per permettere i lavori di demolizione del sottopasso dell'ex tangenziale.


L’intervento consiste nella realizzazione di un percorso ciclopedonale della lunghezza di circa 85 metri per collegare il marciapiede esistente su via Dos Trento (ad est del sottopasso stradale della vecchia tangenziale) con la nuova pista ciclo-pedonale realizzata recentemente dall'amministrazione comunale che collega la zona del vecchio deposito di autodemolizioni “Rigotti” con il centro sportivo della Vela, passando per il parcheggio ex-Zuffo. Nel contempo il novo tratto andrà a collegarsi con la ciclabile che il Comune sta ultimando da via Dos Trento fino a via Vannetti, passando da via Fontana.

 

È prevista inoltre la realizzazione di una strada di accesso a servizio del museo delle gallerie, che da via Dos Trento raggiungerà con una rampa il piazzale antistante il museo stesso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 February - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 February - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 February - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato