Contenuto sponsorizzato

Precipita per 20 metri e batte il capo. Muore 59enne di Dro sul monte Vioz

L'incidente è avvenuto poco prima delle 15. Fabio Malfer 59 anni, di Dro, da poco in pensione, avrebbe perso l'equilibrio nella discesa ed è caduto per molti metri morendo sul colpo

Pubblicato il - 26 agosto 2017 - 17:44

PEIO. E' precipitato per una ventina di metri finendo per perdere la vita. Il grave incidente si è verificato poco prima delle 15 all'altezza del Rifugio Vioz sopra Pejo nel gruppo dell'Ortles Cevedale.

 

La vittima, Fabio Malfer,  59enne trentino originario di Dro, si trovava circa un centinaio di metri sotto il rifugio, sul sentiero e stava scendendo a valle, quando avrebbe perso l'equilibrio e, sbilanciatosi, sarebbe caduto per circa 20 metri.

 

Picchiato violentemente il capo l'uomo è morto sul colpo. Sul posto è stato chiamato dai compagni di comitiva dell'uomo il soccorso alpino che s'è recato in quota (3.200 metri) rapidissimamente ma, come detto, non ha potuto far altro che recuperare la salma e riportare a valle anche alcuni amici del defunto, in ovvio stato di shock per l'accaduto. 

 

IL RICORDO DEL DRO CALCIO

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 17 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 gennaio - 15:29
Il ristoratore bolzanino Pietro Candela è passato da condividere i post del complottismo più spinto, quelli che ''la verità non ce la dicono'', [...]
Cronaca
18 gennaio - 16:40
Sono diverse le segnalazioni che sono arrivate negli ultimi giorni e riguardano le zone del lago di Tenno, nella frazione di Ville del Monte e [...]
Cultura
18 gennaio - 13:23
L’album X2 del produttore Sick Luke conquista la classifica nazionale dalla sua uscita, il 7 gennaio scorso. Al suo interno sono raccolti brani [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato