Contenuto sponsorizzato

Pugni in fondo all'autobus. Una ragazza avverte l'autista che li allontana dal mezzo

Il fatto è successo intorno alle 18.15 sulla linea 3 all'altezza di Piazza Dante. L'autobus è stato sostituito per la sanificazione per il sangue rimasto a terra. Un ragazzo soccorso dall'ambulanza

L'ambulanza che è giunta in Piazza Dante per soccorrere uno dei giovani dell'aggressione
Di Luca Pianesi - 02 settembre 2017 - 19:31

TRENTO. Sono volati pugni pesanti questo pomeriggio in fondo all'autobus numero 3 tanto da doverlo sostituire per il sangue che era rimasto sul pavimento. I fatti si sono svolti intorno alle 18.15 sull'autobus che da Cortesano va a Villazzano 3 all'altezza di Piazza Dante, direzione sud.

 

L'autista arrivato in piazza doveva scendere per il cambio turno quando una ragazza giovane gli è andata incontro e gli ha detto "guardi che in fondo all'autobus si stanno picchiando di brutto". E' stata l'unica a segnalare la cosa mentre gli altri passeggeri scendevano, altri salivano e altri ancora restavano seduti ai loro posti. A prendersi a pugni sei persone, quattro da una parte e due dall'altra, pare dell'est europa. Quanto meno l'uomo che ha riportato le ferite maggiori che sarebbe di origine bosniaca ed è stato soccorso da un'ambulanza chiamata da altri cittadini.

 

Sul posto sono arrivate anche le forze dell'ordine mentre a fermare i sei e a farli scendere dall'autobus c'ha pensato lo stesso autista che dopo il richiamo della giovane è andato in fondo all'autobus e li ha sbattuti giù dal mezzo. Per gli altri utenti è diventato, però, impossibile continuare la corsa con quell'autobus che necessitava di una sanificazione per il sangue a terra. In Piazza Dante, però, Trentino trasporti ha degli autobus di riserva e quindi i passeggeri sono stati fatti salire su un mezzo sostitutivo e la corsa è proseguita. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 11:00

Il caso è stato comunicato ieri sera e immediatamente dall'azienda sanitaria e dalla scuola sono stati attivati i protocolli per il contenimento del contagio. Il presidente: "Il caso è stato gestito in maniera corretta. Il bambino appena avuto i sintomi non ha più frequentato la scuola e la famiglia è stata rispettosa del patto di corresponsabilità"

21 settembre - 05:01

Era impiegato fino a 12 ore giorno per pochi euro alla settimana, lavoratore in nero soccorso dalla guardia di finanza: Sono senza un euro ma sono sollevato. Se il futuro mi preoccupa? Certo, ma almeno ora posso affrontarlo a testa alta”

21 settembre - 10:29

Il frontale è stato molto violento, ad avere la peggio l’uomo a bordo del quad per il quale è stato necessario il trasferimento in codice rosso all’ospedale Santa Chiara di Trento. Sul posto sanitari, vigili del fuoco e forze dell’ordine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato