Contenuto sponsorizzato

Ragazza precipita 20 metri dal ciglio della cascata, un pescatore si getta nelle acque e la riporta a terra

L'incidente è avvenuto intorno alle 16 nei pressi della cascata del 'Cascon'. L'impatto con la superficie dell'acqua è stato molto violento

Di Luca Andreazza - 09 luglio 2017 - 18:35

PIEVE TESINO. Grave incidente per una ragazza americana di circa 25 anni intorno alle 16 nei dintorni di Malga Sorgazza a Pieve Tesino nel gruppo del Lagorai.

 

Il gruppo di escursionisti, composto da tre ragazzi e un bambino, è giunto alla cascata del 'Cascon'. Da qui l'americana si è affacciata per guardare meglio il panorama, ma a quel punto la ragazza ha perso l'equilibrio precipitando per circa 20 metri e impattando violentemente contro la superficie dell'acqua sottostante.

 

Fortunatamente un pescatore ha visto tutto e si è subito gettato nelle acque della cascata per trascinare a terra la ragazza e prestare il primo soccorso.

 

Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi, compreso l'elicottero e il soccorso alpino. La ragazza è stata vericellata e trasportata all'ospedale Santa Chiara: non sembra in pericolo di vita, anche se sono diversi i traumi riportati a seguito della caduta.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 marzo - 20:03
Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 4 decessi. Sono 84 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
06 marzo - 20:03

L'estate scorsa ci sono voluti 40 giorni in più rispetto agli altri anni per dare semaforo verde a questo servizio fondamentale e in quel lasso di tempo erano, purtroppo, morte affogate nei laghi trentini quattro persone. Questa volta si è giocato in anticipo, già disposto il dislocamento estivo dei sub direttamente all'eliporto Caproni

06 marzo - 15:14

Ha preso avvio il progetto pilota per effettuare l'autotest nasale nelle scuole primarie altoatesine. Dopo il no della Ripartizione italiana, sono state 11 le strutture che hanno preso parte, con 1145 bambini su 1673 testati, di cui 3 risultati positivi. L'assessore alla Salute Thomas Widmann: "Il metodo sembra funzionare"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato