Contenuto sponsorizzato

Ritrovato il ragazzo scomparso a Besenello. L'appello della famiglia era diventato virale sui social

Nelle ricerche impegnati Carabinieri, Vigili del fuoco e cani molecolari. Aveva lasciato un biglietto alla famiglia in cui annunciava la sua fuga

Pubblicato il - 09 gennaio 2017 - 18:34

ROVERETO. E' stato trovato e sta bene il ragazzo di 17 anni scomparso da Besenello questa mattina alle sei. Dopo la scomparsa, annunciata dal ragazzo con un biglietto lasciato alla famiglia, sono immediatamente partite le ricerche organizzate anche dai Corpi dei Vigili del Fuoco della zona, dai Carabinieri e messe in atto con l'ausilio dei cani molecolari.

 

L'allarme è stato diffuso anche sui social: oltre a semplici utenti, a diffondere l'appello, subito condiviso da moltissime persone, anche il circolo Acli di Besenello sulla propria pagina Facebook che in un post scriveva: "Chiunque veda questo ragazzo è pregato di contattarmi subito. È sparito questa mattina alle sei da Besenello. Si chiama Carlo, ha 17 anni ed è di origine brasiliana. Magro e molto alto. Indossava una giacca nera. Non ha molti soldi con se, nemmeno documenti e cellulare ma ha lasciato scritto che sarebbe partito". E seguiva un numero di telefono a cui fare riferimento.

 

 

Per lui si è mobilitato anche il consigliere provinciale Lorenzo Baratter che ha personalmente contattato i giornali per informarli della scomparsa ma anche del ritrovamento: "Volevo dire un grazie speciale a tutti quelli che si sono prodigati per ritrovare il ragazzo scomparso da Besenello. E' stato trovato e sta bene. Grazie di cuore".

 

Sembra che il ragazzo sia stato individuato sul treno diretto a Verona. Che sia stato fermato e in questi momenti stia per essere ricongiunto alla famiglia. Non sono note le motivazioni che l'hanno portato a scappare di casa, forse solo un'incomprensione. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato