Contenuto sponsorizzato

Sarche, Operazione Placca 3 riuscita

L'attività di brillamento, iniziata verso le 11.30, ha visto la rimozione di circa 70 metri cubi di roccia pericolante sopra l'abitato. Alle 12.30 le persone prudenzialmente evacuate sono rientrate in casa

Il brillamento dei circa 70 metri cubi di roccia
Pubblicato il - 30 ottobre 2016 - 16:54

SARCHE. Tutto secondo i piani. Alle 12.30, si è conclusa l'Operazione Placca 3 per la demolizione di circa 70 metri cubi di roccia pericolante e incombente sull'abitato di Sarche.

 

L'attività, iniziata intorno alle 11.30, si è svolta regolarmente come programmato dal Servizio Prevenzione Rischi della Provincia di Trento e al termine del brillamento le persone residenti prudenzialmente evacuate sono potute rientrare nelle loro case. Anche il traffico veicolare è stato ripristinato.

 

Tante le forze in campo per il regolare svolgimento dell'Operazione Placca 3 che è stata coordinata dal Servizio Prevenzione rischi della Provincia di concerto con il Comune di Madruzzo e si è avvalsa della collaborazione dei Vigili del Fuoco volontari di Calavino e Lasino, della Croce Rossa Italiana, di Trentino Emergenza, dell'Associazione Psicologi per i Popoli, dei Nu.Vol.A., delle Forze dell'ordine, del Corpo Forestale provinciale e dei Servizi Centrale Unica per l'Emergenza e Gestione Strade. Presente anche l'Associazione Nazionale Carabinieri in congedo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 19:50

Dopo la denuncia di Ghezzi la Pat replica: “Nell’ambito della rimodulazione del bilancio a seguito dell’emergenza Coronavirus è stata operata una minima riduzione di risorse, la pianificazione di alcuni progetti è stata solo posticipata e non cancellata”

30 maggio - 20:32

L'incidente è avvenuto sulla provinciale 84 tra Drena e Dro. Cinque le persone coinvolte e tre ambulanze sul posto

30 maggio - 16:09

Fra i 2 positivi uno è minorenne, il numero dei pazienti ricoverati scende a 16, di cui 3 in rianimazione a Rovereto. Ben 1597 i tamponi effettuati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato