Contenuto sponsorizzato

Sbaglia manovra e precipita con il trattore per 20 metri, altoatesino elitrasportato a Brescia

L'incidente è avvenuto ieri alla Rocca d'Anfo sul lago d'Idro. Sul posto anche i vigili del fuoco di Storo che hanno assistito i pompieri locali e i soccorsi nel recupero dell'uomo 

Pubblicato il - 19 settembre 2017 - 15:48

STORO. Stava lavorando al cantiere della Rocca d'Anfo sul lago d'Idro quando il trattorino che stava conducendo si è sbilanciato per precipitare nel vuoto per una ventina di metri. L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 16 a un rocciatore originario della provincia di Bolzano che si trova all'ospedale di Brescia in gravissime condizioni.

 

L'uomo stava conducendo il piccolo trattore lungo la stretta stradina che porta alla bellissima rocca che in questo periodo è in fase di restauro. Probabilmente, facendo manovra per potersi girare, non si è avveduto dello strapiombo posto al suo fianco, il mezzo si è sbilanciato ed è precipitato. Durante la caduta il trattore si è letteralmente ribaltato ma fortunatamente l'uomo è riuscito a divincolarsi e a ruzzolare fuori dal mezzo.

 

 

Ha comunque riportato diverse lesioni e fratture e subito è apparso chiaro che le sue condizioni erano molto gravi. Sono intervenuti i vigili del fuoco, anche quelli del corpo di Storo che oltre ad aiutare a recuperare il mezzo hanno assistito i soccorsi nelle operazioni di recupero dell'uomo ferito. Si è reso necessario, infatti, l'intervento dell'elisoccorso di Brescia. Sul posto sono stati quindi chiamati i carabinieri d'Idro e i tecnici della Medicina del Lavoro per accertare la dinamica di quello che a tutti gli effetti risulta essere un incidente sul lavoro.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

21 novembre - 19:46

Per colpa del maltempo una frana si è abbattuta sulla strada che collega le frazioni di Zoldo Alto e Forno di Zoldo (dove si trova la scuola). Per questo i bambini sono stati coinvolti in una singolare avventura: aggirare la colata di fango sopra una passerella sul torrente Maé

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato