Contenuto sponsorizzato

Sbanda, sbatte contro la roccia e si cappotta, ferite tre persone, una donna in gravissime condizioni

L'incidente è avvenuto poco prima dell'abitato di Vallarsa al bivio di Sant'Anna. Necessario l'intervento con le pinze idrauliche 

Pubblicato il - 24 June 2017 - 19:46

VALLARSA. Grave incidente nel pomeriggio poco dopo l'abitato di Vallarsa in prossimità del bivio con Sant'Anna. Un'auto con all'interno una famiglia composta da tre persone è prima sbandata, quindi è andata a sbattere contro un pezzo di roccia a bordo strada per finire la sua corsa cappottandosi dopo essersi capovolta diverse volte.

 

Immediato l'intervento di tre ambulanze, dell'elisoccorso e delle forze dell'ordine. Sul posto anche la squadra dei vigili del fuoco volontari di Vallarsa e il corpo permanente di Rovereto che sono intervenuti prima per mettere in sicurezza la vettura e quindi con le pinze idrauliche per liberare una donna, incosciente, incastrata all'interno dell'abitacolo.

 

Grave incidente in Vallarsa

Secondo le prime informazioni una donna di 57 anni si troverebbe in gravissime condizioni all'ospedale Santa Chiara, mentre un uomo di 65 anni e un ragazzo di 11 anni, che sono sempre rimasti coscienti, sembrano meno gravi e sono stati trasportati in elicottero a Trento.

 

Tanta paura anche per le persone presenti lungo la strada che per fortuna non sono rimaste coinvolte nell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 February - 17:44

Dei nuovi positivi, 6 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 24 tra 6-10 anni, 8 tra 11-13 anni, 19 tra 14-19 anni e 49 di 70 e più anni

27 February - 18:07

Anche i Comuni di Parcines, Silandro e Tirolo verranno interessati da lunedì 1 marzo dalle misure restrittive decise ad hoc per i territori colpiti dalla variante sudafricana. Il presidente Arno Kompatscher ha firmato un'ordinanza apposita

27 February - 16:07

Si sono concluse con il ritrovamento di una serie di oggetti, inviati ai Ris di Parma, le ricerche dei sommozzatori del Nucleo speciale dei carabinieri. Nel fiume Adige, però, nessuna traccia di Peter Neumair. Novità importanti emergono intanto dalle indagini

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato