Contenuto sponsorizzato

Sbatte contro le rocce a Giovo. Una 20enne al Pronto Soccorso

Forse un colpo di sonno ha causato l'incidente avvenuto alle 5.30 di questa mattina nei pressi di Ceola. La vittima al Santa Chiara

Pubblicato il - 19 febbraio 2017 - 12:35

GIOVO. Verso le 5.30 di questa mattina, sulla Strada provinciale 612, prima dell'abitato di Ceola, un'automobile guidata da una ragazza di 20 anni è finita contro le rocce.

 

La parte anteriore del veicolo completamente distrutta, ferita la persona alla guida che viaggiava da sola. Forse un colpo di sonno, forse una distrazione, l'incidente non avrebbe comunque coinvolto altre vetture.

 

Sul posto, allertati immediatamente, i soccorsi: due ambulanze e il Corpo dei Vigili del fuoco di Giovo. Questi ultimi hanno estratto la vittima dall'abitacolo dell'automobile, portata poi al Pronto soccorso del Santa Chiara di Trento.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 13:22

Nell'annuario statistica presentato dal Comune del capoluogo si trovano dati statistici significativi sull'evoluzione della città. Aumentano i turisti, calano i reati, migliorano i servizi e la qualità della vita ma l'età della popolazione si spinge sempre avanti, con famiglie sempre meno numerose

10 dicembre - 16:10

E' successo attorno alle tre. Una persona è stata trasportata al pronto soccorso

10 dicembre - 16:07

Il felide è stato ripreso nei giorni scorsi da alcuni cacciatori all’interno della riserva di Molina di Ledro, l’ultimo avvistamento risaliva a oltre 6 mesi fa. B132 è un esemplare maschio di 13 anni, che ha raggiunto la provincia di Trento nel 2008

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato