Contenuto sponsorizzato

Sbatte contro le rocce a Giovo. Una 20enne al Pronto Soccorso

Forse un colpo di sonno ha causato l'incidente avvenuto alle 5.30 di questa mattina nei pressi di Ceola. La vittima al Santa Chiara

Pubblicato il - 19 February 2017 - 12:35

GIOVO. Verso le 5.30 di questa mattina, sulla Strada provinciale 612, prima dell'abitato di Ceola, un'automobile guidata da una ragazza di 20 anni è finita contro le rocce.

 

La parte anteriore del veicolo completamente distrutta, ferita la persona alla guida che viaggiava da sola. Forse un colpo di sonno, forse una distrazione, l'incidente non avrebbe comunque coinvolto altre vetture.

 

Sul posto, allertati immediatamente, i soccorsi: due ambulanze e il Corpo dei Vigili del fuoco di Giovo. Questi ultimi hanno estratto la vittima dall'abitacolo dell'automobile, portata poi al Pronto soccorso del Santa Chiara di Trento.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 12:39
Nello stato di San Paolo in particolare una buona parte degli ospedali avrebbe esaurito le scorte di sedativi per i pazienti intubati che, secondo [...]
Ambiente
17 aprile - 19:34
Gli attivisti di StopCasteller contro la Giunta Fugatti: “Da mesi la Provincia non diffonde immagini e nasconde deliberatamente aggiornamenti [...]
Cronaca
18 aprile - 09:03
Un'operazione che ha coinvolto 12 province e in tutto sono state sequestrate  5.000 compresse, circa 150 fiale (con altrettante siringhe) e un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato