Contenuto sponsorizzato

Scontro auto-bici sulla strada di Loppio. Traffico in tilt

L'incidente alle 15, sul posto due ambulanze e un'autosanitaria. Lento il ripristino della normalità: si viaggia a senso unico alternato

Pubblicato il - 19 febbraio 2017 - 16:25

MORI. Traffico in tilt sulla statale per il Garda. Un incidente, avvenuto verso le 15 ha paralizzato la viabilità. Lento il ripristino della normalità: dopo un'ora è stata aperto un senso unico  alternato che però fatica a far defluire il flusso già appesantito dal rientro domenicale.

 

L'incidente sarebbe avvenuto tra un'automobile e una bicicletta. Sul posto, in codice rosso, si sono precipitate due ambulanze e un'autosanitaria. Non si conoscono, per ora, né la dinamica del sinistro né l'entità delle ferite delle persone coinvolte. 

 

Per i rilievi sono al lavoro i carabinieri della Stazione della borgata

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 23:22

La consigliera provinciale del Patt interviene sul tema e spiega: ''Il fatto che non sia mai stata data risposta alle due interrogazioni che ho depositato, mi fa pensare che non si sia voluto farlo per non esplicitare dei dati che erano prevedibili''. Su tutti i numeri sui parti cesarei che a Cavalese sono i più alti della provincia nonostante i parti a rischio vengano trasferiti a Trento

21 agosto - 18:16

L'ex primo cittadino della città scaligera non risparmia nulla al leader della Lega, il responsabile della crisi di Ferragosto: "Salvini a lezione da Giuseppe Conte, che gli ha spiegato il senso delle istituzioni democratiche e di fronte al Paese lo ha inchiodato davanti alle sue responsabilità definendolo sleale, bugiardo, opportunista, assenteista e completamente ignaro dell'abc costituzionale"

21 agosto - 16:04

Salito in Piazza Dante senza biglietto da subito ha fatto resistenza ai verificatori che erano a bordo. Questi compreso che il ragazzo era in stato di alterazione e viste le tante persone a bordo (comprese famiglie con bambini) hanno chiamato le forze dell'ordine ed hanno atteso che il giovane tentasse di scendere prima di agire

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato