Contenuto sponsorizzato

Scontro auto-moto in via Brennero, uomo sbalzato per diversi metri a terra

L'incidente è avvenuto intorno alle 22 di domenica sera. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi e le forze dell'ordine per gestire il traffico e effettuare i rilievi per far chiarezza sulla dinamica del sinistro

Di Luca Andreazza - 09 luglio 2017 - 23:24

TRENTO. Incidente intorno alle 22 di domenica sera in via Brennero, quando all'altezza del Pittarello si è verificato uno scontro fronto-laterale auto-moto, a farne le spese soprattutto l'uomo, classe 1982, a bordo delle scooter che è caduto a terra dopo un volo di circa otto metri dal punto d'impatto.


La moto percorreva via Brennero in direzione Gardolo, mentre la vettura proveniva sulla corsia opposta verso Trento, quando c'è stato un violento urto da far sbalzare il motociclista a terra. Sembra che alla base del sinistro ci sia un tentativo di svolta da parte dell'auto che non avrebbe visto lo scooter sopraggiungere, ma saranno i rilievi delle forze dell'ordine a far luce sull'esatta dinamica dell'incidente. 


Sul posto sono immediatamente giunti anche i soccorsi e i vigili del fuoco, mentre l'uomo, cosciente, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Santa Chiara e le condizioni non dovrebbero essere gravi.


Minimi i disagi al traffico che è rimasto scorrevole per tutto il tempo.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

02 marzo - 17:18

In Trentino i 12 punti vaccinazione tengono aperti poche ore al giorno. Vista la grande circolazione del virus la cosa appare incomprensibile, ma l'Azienda sanitaria spiega: "Dipendesse da noi staremo aperti 24 ore su 24. Se arrivano più dosi il sistema è flessibile e ci riorganizziamo in tempi brevissimi"

03 marzo - 08:06

L'esponente leghista ha preso il posto di Andrea Merler che si è dimesso a metà febbraio. Ad indicare il nome di Bridi è stato il collega Giuseppe Filippin ma il centrodestra nella votazione si è diviso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato