Contenuto sponsorizzato

Senza biglietto e alterato, si rifiuta di dare i documenti. Portato in caserma dai carabinieri

Il fatto è successo poco prima delle 15 in Piazza Fiera. L'uomo non aveva il biglietto e i verificatori hanno chiamato i militari che lo hanno atteso alla fermata dove ha dato un po' in escandescenza ed è stato portato via

Pubblicato il - 29 agosto 2017 - 20:15

TRENTO. Ancora un "portoghese" beccato dai verificatori di Trentino trasporti, ancora una volta accompagnato all'uscita e preso in consegna dai carabinieri. E' successo questo pomeriggio in Piazza Fiera a Trento. La linea era quella dell'autobus 8 che da Matarello ritorna verso la città e poi si dirige su Roncafort.

 

In viale Verona, fermata "Big Center", quella sotto la questura, tre controllori sono saliti sul mezzo. Hanno verificato i titoli di viaggio di alcuni utenti e poi si sono diretti in fondo all'autobus dove era seduti due ragazzi centrafricani. Uno è risultato a posto con il biglietto, l'altro invece ne era sprovvisto ed era in evidente stato di alterazione.

 

I verificatori gli hanno chiesto più volte il titolo di viaggio e poi i documenti per fargli la sanzione. Il ragazzo, però, ha continuato a rifiutarsi. A quel punto uno dei verificatori ha chiamato i carabinieri che hanno atteso l'autobus alla fermata di Piazza Fiera.

 

Il ragazzo è sceso senza creare ulteriori problemi ma quando ha visto i carabinieri si è agitato e ha dato in escandescenza costringendoli a caricarlo in auto per portarlo in caserma. Qui è stato identificato e a questo punto gli stessi verificatori potranno quanto meno "staccare" la sanzione nei suoi confronti.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 19:05

Nel pomeriggio si è riunita la sala operativa della Protezione civile. In arrivo sono previste abbondanti precipitazioni che rischiano di appesantire i manti nevosi, già a rischio scivolamento a quote medio-alte, e di portare i corsi d'acqua al di sopra della soglia d'attenzione. La situazione dovrebbe cambiare nella serata di domani

18 novembre - 19:55

Terminate le ricerche della cagnolona che sabato era precipitata da cima Mandriolo. In migliaia hanno scritto ai padroni per sostenerli e per esprimere loro vicinanza e solidarietà ma oggi le operazioni si sono concluse. ''Questo post anche per testimoniare quante meravigliose persone ci abbiano aiutato e supportato, solo per il desiderio di farlo e per esserci vicini''

18 novembre - 19:41

L'allarme è scattato attorno alle 18.30. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Trento sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i tenici di Novareti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato