Contenuto sponsorizzato

Si sente male dopo un litigio, pastore in gravi condizioni al Santa Chiara

Nella serata di ieri il litigio durante il quale il 46enne è stato colpito con un corpo contundente. Questa mattina il malore e il trasporto in elisoccorso in ospedale 

Pubblicato il - 12 settembre 2017 - 16:41

BRENTONICO. Si trova in condizioni gravi all'ospedale di Trento, l'uomo di 46 anni che questa mattina è stato colpito da un malore che lo ha fatto accasciare a terra a malga Susine in località Polsa

 

L'uomo, secondo le prime informazioni, sarebbe stato vittima di una aggressione avvenuta nella serata di ieri. Si tratterebbe di una lite tra due pastori. Uno di questi, il 46enne, avrebbe avuto la peggio, colpito da un corpo contundente. 

 

La causa del litigio sembra sia ascrivibile a futili motivi. I carabinieri su ordine della magistratura stanno ricostruendo gli eventi per verificare l'esatta dinamica di quanto è accaduto per verificare eventuali ipotesi di reato.  

 

L'uomo,  a seguito del malore, sembra sia stato soccorso dallo stesso pastore che lo avrebbe aggredito ieri ma, durante la mattina, le sue condizioni si sono aggravate a tal punto da dove attivare i soccorsi che sono intervenuti con l'elicottero del 118. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al Santa Chiara dove si trova in gravi condizioni. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 febbraio - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 febbraio - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato