Contenuto sponsorizzato

Tenta un furto in campeggio ma viene scoperta dal gestore, 23enne denunciata

La donna stava cercando di introdursi in un'abitazione del Camping Due Laghi ma è stata scoperta dal gestore del campeggio che ha immediatamente chiesto l'intervento dei carabinieri

Pubblicato il - 27 luglio 2017 - 09:48

LEVICO. E' stata denunciata, in stato libertà, dai Carabinieri di Borgo Valsugana, una donna italiana di 23 anni che ieri pomeriggio ha tentato un furto in un'abitazione del Camping Due Laghi.

 

Il fatto è avvenuto ieri grazie alla denuncia del gestore del Camping che attorno alle 14 ha contattato i Carabinieri raccontando il tentativo di intrusione della donna in una abitazione.

 

La pattuglia dei carabinieri di Levico Terme  che si trovava nelle immediate vicinanze in pochi istanti è riuscita a raggiungere la casa dove la donna si stava introducendo notando una ragazza che coincideva con la descrizione offerta dal gestore del campeggio che aveva denunciato il tentativo di furto.

 

La donna accortasi di essere stata scoperta ha tentato una fuga che però è stata interrotta in poche battute dai carabinieri. Si tratta di una giovane di 23 anni con precedenti specifici per furto. La donna è stata accompagnata nella caserma di Levico e al termine degli accertamenti di rito e sentiti altri testimoni è stata denunciato all'Autorità Giudiziaria di Trento. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 marzo - 16:45

A 12 anni ha lasciato la sua casa in Afghanistan, passando per Iran e Turchia è arrivato in Grecia dopo un viaggio durato anni, lì è rimasto coinvolto nell’incendio che lo scorso settembre ha devastato il campo profughi di Moria: ora grazie alla Comunità Papa Giovanni XXIII l'incredibile storia di N.A. (che chiameremo Nico) ha trovato a Rovereto il suo lieto fine

07 marzo - 19:24

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi 2 decessi. Sono 72 i Comuni con almeno un caso di positività

07 marzo - 18:26

L'amministrazione comunale continua a respingere la semplicissima proposta volta a sensibilizzare la comunità sul rispetto delle donne e contro la violenza. Vardon Inant: ''La Giunta provinciale in questi giorni ha deciso di aderire al progetto nazionale 'Panchina rossa' coinvolgendo anche, come parte attiva, i Comuni. Torniamo a chiederla per Mazzin e a tal proposito abbiamo deciso di interpellare direttamente la Provincia''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato