Contenuto sponsorizzato

Tentano di rubare all'Osteria San Rocco di Sardagna. Tamponano un'auto e si danno alla fuga a piedi

Il tentato furto è avvenuto questa notte. I due dopo essere fuggiti a piedi sono stati rintracciati dalle Forze dell'ordine in via Brescia 

Pubblicato il - 02 April 2017 - 15:57

TRENTO. Poteva essere il terzo furto in tre mesi ma, per fortuna, l'antifurto ha funzionato a dovere. Alle 4.30 di questa notte due ladri hanno cercato di entrare all'osteria San Rocco di Sardagna.

 

I due, appena iniziato a scassinare la porta d'entrata, hanno fatto scattare l'antifurto che i proprietari avevano installato dopo i furti di gennaio.


“Appena scattato l'antifurto – spiega la titolare – abbiamo controllato e colto sul fatto i due ladri che hanno cercato di fuggire salendo su un'auto che evidentemente non era la loro visto che non sono riusciti nemmeno a partire tamponando un'altra vettura li parcheggiata”.


I due ladri hanno quindi deciso di abbandonare il mezzo e se la sono data a gambe levate rincorsi dal marito della proprietaria dell'osteria. L'inseguimento è durato diversi minuti, fino a quando i due ladri non sono riusciti a fuggire nella campagna.

 

"Immediatamente - spiega la titolare -  è stata avvisata la Polizia che da quello che mi risulta è riuscita a rintracciarli in via Brescia e si tratterebbe di due minorenni".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

22 January - 10:25

Il personale vaccinato è di 82 unità su 95 (86%) tra operatori sanitari e assistenziali. Da questa settimana riprendono le visite con le solite regole, per gli ospiti che possono riceverle

21 January - 20:07

Il governo di piazza Dante intanto intende proseguire nell'attuazione della legge. Tonina: "Il ricorso del governo non impedisce agli uffici provinciale di avviare il percorso preparatorio alle gare in attuazione della legge". La Uil critica il metodo: "Altro impasse. Come per la A22 la Giunta Fugatti pare si incaponisca nella difesa degli azionisti privati. Affrontare la questione con serietà per il futuro del Trentino"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato