Contenuto sponsorizzato

Terremoto Ischia, gli ingegneri trentini in campo per valutare i danni agli edifici

Una colonna mobile della Protezione civile partirà nelle prossime ore per raggiungere l'isola. I professionisti sono messi a disposizione dall'Ordine degli ingegneri della Provincia di Trento

Pubblicato il - 25 agosto 2017 - 14:27

TRENTO. La Protezione civile trentina invierà nelle prossime ore sull'isola di Ischia un gruppo di tecnici abilitati, detti 'agibilitatori' con il compito di rilevare i danni agli edifici lesionati dal sisma del 21 agosto scorso.

 

"La richiesta pervenutaci dal Dipartimento della Protezione civile nazionale - spiega l'assessore Tiziano Mellarini - riguarda per il momento l'invio di tecnici per l'accertamento dei danni agli edifici finalizzato alla verifica della loro agibilità, così come abbiamo già  fatto in passato in occasione di altri eventi sismici, ma siamo pronti, se si rendesse necessario, a inviare sull'isola di Ischia anche altro personale della nostra Protezione civile".  

 

Questo compito sarà svolto da ingegneri messi a disposizione dall'Ordine degli ingegneri della Provincia di Trento, che sono in procinto di partire nelle prossime ore con una colonna mobile della Protezione civile trentina il cui invio ad Ischia è stato autorizzato stamane dalla Giunta provinciale.
 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato