Contenuto sponsorizzato

In tre salgono su corriera a Porte di Rendena e vogliono viaggiare senza biglietto, denunciati per interruzione di pubblico servizio

I tre uomini di origine nigeriana ma residenti a Verona alla richiesta dell'autista del pullman di fare il biglietto si sono rifiutati. Chiamata sul posto la polizia locale delle Giudicarie i tre sono stati denunciati. Denunciato anche un uomo alla guida di un Suv con tasso alcolemico 4 volte superiore al limite

Pubblicato il - 24 luglio 2017 - 11:08

PORTE DI RENDENA. Hanno deliberatamente scelto di non munirsi del biglietto per effettuare la corsa e alla richiesta esplicita dell'autista di acquistarlo a bordo, si sono rifiutati bloccando la corsa. Risultato: denuncia per interruzione di pubblico servizio. Il fatto è successo nel comune di Porte di Rendena nelle Giudicarie venerdì scorso.

 

Tre uomini, di 57 anni, di 40 e di 37, di origine nigeriana ma residenti a Verona, sono saliti su un mezzo di Trentino Trasporti, la corriera che dalla Val Rendena viaggia in direzione Trento. Al momento della salita a bordo l'autista, accortosi che i tre non hanno né tirato fuori l'abbonamento, né timbrato il biglietto gli ha chiesto se volessero acquistarlo. I tre si sono rifiutati e alla richiesta dell'autista di scendere hanno opposto resistenza. All'autista non è restato che chiamare la polizia locale delle Giudicarie che in pochissimi minuti è giunta sul posto anche per evitare possibili liti o che la situazione degenerasse ulteriormente.

 

Alla fine dell’intervento i tre uomini sono stati allontanati dal mezzo pubblico, che in quel momento aveva una quarantina di passeggeri a bordo, e sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio giacché il mezzo è potuto ripartire in direzione Trento con un considerevole ritardo.

 

Sempre nel fine settimana, nella notte tra sabato e domenica la polizia locale delle Giudicarie ha denunciato, anche, un 42enne pregiudicato siciliano ora residente in Svizzera, l’uomo nei pressi di Fiavè era alla guida del suo Suv in stato di ebbrezza con tasso alcolemico 4 volte oltre il limite consentito. Oltre alla denuncia gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida e il fuoristrada è stato sequestrato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

02 marzo - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 marzo - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato