Contenuto sponsorizzato

Voleva illegalmente introdurre in Italia 220 litri di gasolio acquistati in Austria. Denunciato a piede libero

L'operazione degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di San Candido

Pubblicato il - 11 settembre 2017 - 14:22

SAN CANDIDO. E' stato denunciato a piede libero il guidatore che sabato a San Candido è stato fermato dagli agenti di polizia per il contrabbando di 220 litri di gasolio.

 

Il mezzo proveniente dall'Austria, è stato fermato nel corso di un posto di controllo, inserito nel quadro del rafforzamento dell’attività nelle retrovie di frontiera.

 

Il mezzo risaltava agli occhi, in quanto presentava un sovraccarico dell’asse posteriore: gli agenti, insospettiti, hanno chiesto al conducente di aprire il bagagliaio trovandoci dentro otto taniche di plastica, di varie capacità, contenenti gasolio appena acquistato in Austria e illegalmente introdotto in Italia in violazione delle norme tributarie.

 

Il guidatore, come già detto, è stato immediatamente denunciato a piede libero per il contrabbando di 220 litri di gasolio, subito sequestrato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:17
Sono stati analizzati 10.629 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 1.767 positivi e 0 decessi. Ci sono 148 persone in ospedale di [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato