Contenuto sponsorizzato

Il Trentino a ritmo di jazz, una settimana targata Marco Bovi, GiRo Trio, Sò Forrò e Robert Bonisolo

Lunedì 24 luglio a Comano Terme il trio del chitarrista ferrarese, mentre martedì 25 doppio appuntamento: a Pergine il trio del pianista tra classico e jazz, a Cles una serata speciale di musica brasiliana. Mercoledì 26 ecco a Croviana Robert Bonisolo

Il trio Sò Forrò
Di Luca Andreazza - 22 luglio 2017 - 17:04

TRENTO. Il ritmo e gli accordi della rassegna 'Trentinoinjazz' non conoscono soste. Nemmeno il tempo di archiviare una settimana da incorniciare, che il programma riprende a spron battuto.

 

Questa volta è il turno delle sonorità targate Marco Bovi, GiRo TrioSò Forrò e Robert Bonisolo Trio tra Ars Modi, Valsugana jazz tour e Valli del Noce jazz in cartellone lunedì 24martedì 25 e mercoledì 26 luglio

 

Il primo concerto (lunedì alle 20.30) è quello di Comano Terme con il trio di Marco Bovi, chitarrista ferrarese accompagnato da Luca Pisani (contrabbasso) e Enrico Tommasini (batteria). L'artista negli anni si è esibito in diverse collaborazioni artistiche di spessore, da Tony Scott e Jimmy Owens a Vinicio Capossela, suonando in importanti tour teatrali (come Aldo, Giovanni e Giacomo, ma anche Cochi e Renato oppure Enzo Jannacci), oltre che calcare i palcoscenici più prestigiosi del panorama internazionale.

 


(Marco Bovi)

 

Martedì 25 alle 21 ci si sposta invece in quel di Pergine, dove il pubblico attende il trio composto dal pianista Michele Giro, il contrabbasso Marco Stagni e alla batteria Roman Hinteregger: questi gli ingredienti del GiRo trio che coniuga elementi della musica classica con il tipico linguaggio del jazz, creando paesaggi sonori inediti e sperimentando elementi stilistici originali.

 

 

Il loro primo album 'Childhood' è un'entusiasmante escursione alla ricerca di nuove strade e nuovi territori, una ricerca sempre curiosa ma anche energica attraverso la combinazione di elementi jazzistici dal forte impatto e forme classiche più sobrie.

 

Stessa serata, stesso orario, ma luogo e rassegna diversi. A Cles in scena il concerto del trio Sò ForròAlex Savoz (voce e chitarra), Roberto Cannillo (fisarmonica) e Paul Zogno (basso elettrico), con la partecipazione del batterista Gilson Silveira propongono un viaggio tra la musica brasiliana e le sue danze, famose per la vastità di generi e la sorprendente creatività.

 


(Michele Giro)

 

Il gruppo suona un concentrato delle espressioni brasiliane più caratteristiche (forró, samba, Bossa Nova, Jazz), forme di espressione popolari, tra ritmo e allegria, malinconia e saudade, poesia, ritualità e specchio delle mille affascinanti sfaccettature del Brasile.

 

 

Chiude il percorso jazz di questa settimana il trio targato Robert Bonisolo: appuntamento alle 21 a Croviana. Forte della lunga carriera iniziata al Berklee college, il sassofonista italo-canadese torna a esibirsi al fianco del chitarrista Michele Calgaro e il contrabbassista newyorkese Marc Abrams attraverso la storia del jazz e i suoi più grandi interpreti.


(Robert Bonisolo)

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato