Contenuto sponsorizzato

Rovereto, alla Libreria Arcadia un settembre 'internazionale'. Ospiti importanti e un omaggio a Pina Bausch

Il settembre della Libreria Arcadia è da capogiro. Leonetta Bentivoglio parlerà di Pina Bausch. Jonathan Lee e Madeleine Thien presenteranno le loro opere, a Rovereto direttamente dal Festival della Letteratura di Mantova

Pubblicato il - 01 settembre 2017 - 10:36

ROVERETO. Il settembre della Libreria Arcadia è da capogiro. Una serie di iniziative di spessore, di respiro internazionale, che portano a Rovereto personaggi di rilievo del mondo della cultura e della letteratura. La libreria Arcadia si conferma come punto di riferimento importante per la città.

 

Il 4 settembre alle 19 Pina Bausch: una santa sui pattini a rotelle, con Leonetta Bentivoglio. Questo appuntamento è organizzato in occasione del Festival Oriente Occidente e Bentivolgio, laureata in Filosofia, lavora come critica, saggista e giornalista. E' specialista in danza e teatro, inviata speciale di Repubblica, segue le più importanti manifestazioni musicali e teatrali internazionali, tra cui il Festival di Salisburgo e il Festival di Avignone.

 

Il 6 settembre, sempre alle 19, Jonathan Lee presenta Il tuffo, una storia che parla del conflitto anglo-irlandese e di destini. L'autore vive a New York dove lavora per l’importante rivista letteraria Guernica ed è in Italia per partecipare al Festival di letteratura di Mantova.

Acclamato dalla critica britannica e statunitense, Il tuffo è un romanzo carico di verità e dal ritmo perfetto, che disegna i piccoli drammi e le passioni più intime degli esseri umani contro lo sfondo spietato della Storia. All’incontro sarà presente Martina Testa, traduttrice ed editor.

 

Il 7 settembre, ore 19, alla Libreria Arcadia ci sarà Madeleine Thien, la scrittrice definita "splendida" da Alice Munro. La scrittrice cino-canadese , finalista del Man Booker Prize, vincitrice dei premi letterari più importanti del suo Paese, è l’autrice di uno dei libri dell’anno.

"Riusciamo a presentarla ai nostri lettori - affermano i librai - dopo esser stati ammaliati dalla potenza di un romanzo come “Non dite che non abbiamo niente” che ha al centro i colpi inaspettati che si ricevono dalla vita, i nostri tentativi di resistere agli eventi avversi ed i prezzi che paghiamo per voler rimanere fedeli alle nostre passioni".

L’autrice, in Italia per partecipare al Festival di Letteratura di Mantova, racconta della Cina del dopo Tienanmen in modo impareggiabile, dopo aver raccontato la Cambogia ne “L’eco delle città vuote”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

14 novembre - 05:01

Caritas diocesana e Fondazione Comunità Solidale restituiscono la fotografia delle povertà sul territorio provinciale, con numeri in leggera crescita rispetto lo scorso anno. “Tanti stranieri utilizzano i servizi di accoglienza come punto di riconoscimento e di appoggio per avere un luogo sicuro dove pernottare in attesa dei documenti”

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato