Contenuto sponsorizzato

A Cavalese le artiste delle valli di Fiemme e Fassa protagoniste di ''Rivelazioni di donne di arte'' con anche 20 opere provenienti da Paesi diversi

La mostra, curata da Elio Vanzo, è divisa in due sezioni. Organizzati anche tre eventi collaterali a ingresso libero e prenotazione obbligatoria. L'esposizione è un'iniziativa del Museo arte contemporanea di Cavalese

Pubblicato il - 16 May 2021 - 17:32

CAVALESE. Inaugurata una mostra del Museo arte contemporanea di Cavalese. A cura di Elio Vanzo, l'esposizione è dedicata all’espressione artistica femminile. Le artiste delle valli di Fiemme e Fassa espongono i lavori accanto alle opere di 20 donne provenienti da Paesi diversi che sono rinate grazie all’arte. 

 

Ecco Art Box Avisio, appuntamento annuale del Museo dedicato agli artisti che operano nelle valli dell’Avisio, ospita quest’anno nella sua quinta edizione la mostra “Rivelazioni di arte di donna”.

 

L’esposizione, che è stata inaugurata domenica 16 maggio, resterà aperta fino al prossimo 20 giugno, potrà essere visitata ogni venerdì, sabato e domenica dalle 15.30 alle 19.

 

La mostra, curata da Elio Vanzo, è divisa in due sezioni. La prima è dedicata all’espressione artistica di 32 associate ad ArteDonna, gruppo nato nel 2015 all'interno dell'associazione La Voce delle Donne di Fiemme e Fassa per dare visibilità a diverse forme d’arte derivanti dalla creatività al femminile presente sul territorio unendo talenti noti, dalla formazione accademica, con altri più nascosti, talvolta nati casualmente, le cui opere risultano fruibili a beneficio di pochi, ma che in questa mostra trovano finalmente giusta visibilità. 

 

La seconda sezione è dedicata all’arte femminile internazionale, che ospita le opere, in parte riprodotte in fotografia, di venti artiste di varia provenienza mondiale. Il titolo della mostra è infatti tratto dall’omonimo libro curato da Lara Steffe e Laura Scalvenzi. La pubblicazione narra la storia delle 20 donne provenienti da 12 Paesi diversi che dopo essersi smarrite a causa di profonde sofferenze causate da violenze, depressione, malattia e lutti, hanno ritrovato se stesse grazie all’arte. 

 

Sono inoltre organizzati alcuni eventi collaterali come due visite guidate (sabato 22 maggio e sabato 12 giugno alle 18) e la presentazione del libro "Rivelazioni di donne di arte" (sabato 12 giugno alle 18). L'ingresso è libero, necessaria la prenotazione (info@artecavalese.it).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 08:52
La Squadra Mobile ha arrestato un uomo in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, un trentottenne straniero, ma da anni residente a [...]
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
14 giugno - 16:21
Oggi in conferenza stampa il sindaco Ianeselli ha risposto alla lettera inviata dal gestore de "La Scaletta" in cui l'imprenditore si lamentava dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato