Contenuto sponsorizzato

Cinemart conclude la seconda parte con "Rispet", pellicola della regista trentina Cecilia Bozza

La pellicola rappresenta l’appuntamento conclusivo della seconda parte di programmazione di Cinemart, il ciclo di proiezioni realizzato dal Centro servizi culturali Santa Chiara in collaborazione con il Nuovo Cineforum di Rovereto

Pubblicato il - 25 febbraio 2024 - 17:26

ROVERETO. Appuntamento conclusivo con la seconda parte di programmazione di Cinemart, il ciclo di proiezioni curato dal Centro servizi culturali S. Chiara in collaborazione con il Nuovo Cineforum di Rovereto e organizzato all’interno dell’Auditorium Melotti.

 

Dopo aver inaugurato la programmazione con la pellicola di Christian Petzold dal titolo Il cielo brucia, a cui ha fatto seguito La cospirazione del Cairo di Tarik Saleh, Il libro delle soluzioni di Michel Gondry, Sick of myself di Kristoffer Borgli, Frammenti di un percorso amoroso di Chloé Barreau e Fratello e sorella di Arnaud Desplechin, Cinemart si conclude martedì 27 febbraio con Rispet, pellicola firmata dalla regista trentina Cecilia Bozza, con Alex Zancanella e Saverio SculliLa regista sarà presente alla proiezione.

 

Corvaz è un trentenne che lavora nella vigna del padre e adora andare in giro con il suo cane. Vive in un paese tra le montagne, dove tutto ruota intorno al bar. Gli uomini passano il loro tempo bevendo, tra rancori e false amicizie, quando una notte, le statue di legno che decorano la piazza, sono vandalizzate. La colpa è subito data a Corvaz. Anche la barista Mara crede che sia stato lui, ma decide di incontrarlo mentre il desiderio di vendetta della comunità diventa sempre più forte.

 

Per partecipare è previsto un biglietto di ingresso al costo di 5 euro, con una riduzione a 3 euro per i possessori della tessera del Cineforum.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 aprile - 19:52
Il video della titolare del Perla Bar in via Belenzani sui social dopo la multa ricevuta venerdì sera per aver fatto 15 minuti di musica in più : [...]
Cronaca
13 aprile - 19:02
La macabra scoperta ad Aprica, in Provincia di Sondrio, dove a quanto pare la famiglia si era trasferita durante la pandemia. Da quanto emerso pare [...]
Cronaca
13 aprile - 17:47
Il comune di Santa Giustina ha predisposto il ripristino dell'area: l'altana è stata costruita in una zona di proprietà del demanio idrico. Gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato