Contenuto sponsorizzato

Stagione Contemporanea al Teatro Cuminetti, la prima regionale per "L’eterno marito". In scena Francesco Villano, premio Ubu 2023 come miglior attore

Tratto dal romanzo di Fëdor Dostoevskij, lo spettacolo invita il pubblico ad un viaggio tra il sogno e la realtà dentro i movimenti dell’animo umano. La programmazione è del Centro servizi culturali Santa Chiara

Foto di Francesca Ferrai
Pubblicato il - 26 febbraio 2024 - 10:53

BOLZANO. Torna la Stagione Regionale Contemporanea programmata dal Centro servizi culturali S. Chiara di Trento in collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano.

 

E martedì 27 febbraio sul palco del Teatro Cuminetti di Trento andrà in scena in prima regionale L’eterno marito, spettacolo tratto dal romanzo di Fëdor Dostoevskij, con il libero adattamento di Davide Carnevali (Premio Hystrio alla drammaturgia nel 2018) e con la regia di Claudio Autelli, direttore artistico dell’Associazione culturali Lab121 di Milano. Sul palco gli interpreti Francesco Villano – premio Ubu 2023 come miglior attore – e Ciro Masella. Una co-produzione TrentoSpettacoli | Lab121 | Teatro Franco Parenti.

 

In alcuni periodi, nel corso della vita, capita di rendersi conto che l’immagine che ci siamo scelti, o meglio, che desideriamo per noi stessi, ci guardi dall’alto e ci costringa, come imputati, alla sbarra di un processo che decidiamo di autoinfliggerci.

 

Quanto c’è di obiettivo in questo giudizio? Quanto è frutto del contesto in cui siamo immersi? Oppure, dall’altra parte, rispetto a scelte passate che nei fatti si sono dimostrate sbagliate, è possibile dimenticarne la responsabilità? In generale, giuste o sbagliate, negative o positive, reali o immaginate che fossero queste scelte, siamo in grado di affrontare l’arringa dei sensi di colpa?

 

Quello che ci propone Fëdor Dostoevskij con questa sua opera poco conosciuta è un viaggio tra il sogno e la realtà dentro questi movimenti dell’animo umano. Alcune domande che sembra lo attraversino potrebbero essere le seguenti: siamo ancora in grado di esercitare la cura? Di essere padri, maestri, guide?

 

Il progetto nasce nel 2022 da una collaborazione co-produttiva tra TrentoSpettacoli - impresa di produzione attiva nell'ambito dello spettacolo attiva con base a Trento dal 2011 - e Lab121, realtà milanese guidata da Claudio Autelli, con un primo studio di 20 minuti presentato al Teatro Franco Parenti di Milano all'interno della vetrina Next promossa da Agis e Regione Lombardia. Dopo questo importante passaggio, grazie al sostegno del Centro Santa Chiara, le fasi finali di allestimento dello spettacolo si sono tenute al Teatro Cuminetti nel maggio 2023, per poi arrivare al debutto in prima nazionale e con altre dieci repliche al Teatro Franco Parenti nella prima metà del mese di febbraio 2024.  Lo spettacolo arriva ora in prima regionale al Teatro Cuminetti di Trento, e verrà ripreso in diversi teatri italiani anche nella stagione 20214/2025.

 

Prossimi appuntamenti. La Stagione Regionale Contemporanea proseguirà giovedì 7 e venerdì 8 marzo al Teatro Sociale di Trento con Guerrilla, spettacolo di teatro danza portato in scena dalla compagnia catalana El Conde de Torrefiel.

 

I biglietti disponibili in prevendita online sulla piattaforma del Centro servizi culturali Santa Chiara (Qui info) oppure alle biglietterie dell’Auditorium S. Chiara e del Teatro Sociale.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 aprile - 19:52
Il video della titolare del Perla Bar in via Belenzani sui social dopo la multa ricevuta venerdì sera per aver fatto 15 minuti di musica in più : [...]
Cronaca
13 aprile - 19:02
La macabra scoperta ad Aprica, in Provincia di Sondrio, dove a quanto pare la famiglia si era trasferita durante la pandemia. Da quanto emerso pare [...]
Cronaca
13 aprile - 17:47
Il comune di Santa Giustina ha predisposto il ripristino dell'area: l'altana è stata costruita in una zona di proprietà del demanio idrico. Gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato